IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Salone della Ricostruzione, pianificazione urbana

La pianificazione urbana come strumento di influenza sul vivere quotidiano e sull’economia, questo il tema al centro del dibattito “La città per tutti – Le donne desiderano, riflettono, progettano…” che si terrà domenica 16 alle ore 11 nella Sala Munari del Salone della ricostruzione.

Al dibattito, promosso dal Progetto “L’Aquila, città per le donne – Percorsi partecipativi per una lettura di genere della realtà urbana”, prenderanno parte l’assessore alla Ricostruzione, Urbanistica e Pianificazione territoriale del Comune dell’Aquila, Pietro Di Stefano, il presidente Ance L’Aquila, Gianni Frattale, e le due architette del Progetto, Claudia-Pia Ranucci e Ileana Santone. Coordinerà i lavori Laura Tinari.

«Ripensare le politiche urbane in un’ottica di genere non vuol dire tenere in considerazione le donne e non gli uomini, ma prestare maggiore attenzione alle differenze per dare più importanza alle persone con le loro esigenze individuali e collettive» ha affermato l’architetto Santone.

«Su esempio di altri comuni italiani e non – ha detto l’architetto Ranucci – dovremmo mettere al centro della riprogettazione degli spazi della nostra L’Aquila il concetto di qualità della vita come principio generatore e obiettivo di qualsiasi piano».

X