IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Mare, mare, mare…ma quanto mi costi?

di Fabiana De Rosa

La crisi c’è, ed è un dato di fatto. Eppure, la maggior parte di noi non rinuncia, almeno in estate, a passare una giornata in totale relax sulle spiagge della costa abruzzese.

Ma quanto costa passare una giornata al mare in Abruzzo?

Nella media, considerando le mete più frequentate del nostro mare, come Alba Adriatica, Tortoreto, Silvi Marina, Pineto o Roseto, il prezzo di una giornata al mare di tutto rispetto, oscilla intorno ai 50 euro circa.

Dal tariffario della stagione balneare 2013 della “Federazione autonoma balneari” riportata sul sito www.federbalneatori.it emerge, come di consueto, una ovvia differenza di prezzi tra la bassa stagione (maggio, giugno e settembre) e l’alta stagione (luglio e agosto).

Facendo una media tra i prezzi delle principali località, il prezzo per l’affitto in giornata di un ombrellone, un lettino e una sdraio è di circa 12,50 euro. Il prezzo può oscillare a seconda che l’ombrellone sia situato in una fila più o meno distante dalla riva.

Nell’alta stagione, affittare un ombrellone, un lettino e una sdraio può costare fino a 18-19 euro circa. Anche in questo caso la posizione dell’ombrellone è fatale.

Se poi ci accompagna la brillante idea di fare un giro in pedalò, il costo per usufruire del mezzo per un’ora oscilla, a seconda dei vari stabilimenti, dai 7 euro ai 10 euro circa.

Se si aggiungono un gelato, un panino, una bottiglietta d’acqua e un caffè, il gioco è fatto: abbiamo già raggiunto i 40 euro circa.

Il costo della benzina o del casello autostradale e il gioco è fatto!

Nessuna paura.

Non per questo dobbiamo rinunciare al mare. Per chi vuole risparmiare esiste sempre la possibilità di prendere il sole su una spiaggia libera e di accontentarsi di un buon pranzo al sacco.