IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

In arrivo ‘Into Darkness Star Trek’

di Roberto Fusco

J.J Abrams è uno di quegli autori che neanche troppo zitto zitto fa parlare di sé da una decina di anni, prima come ideatore della serie tv cult Lost, poi come regista di film per il grande schermo come Mission Impossible 3 e Super 8 quest’ultimo omaggio sincero al filone delle invasioni aliene in stile anni ’80. Tra questi due lavori, nel 2009, dirige Star Trek che è un reboot, o ripensamento o azzeramento o ringiovanimento visto che i protagonisti sono quelli noti ai fans solo più giovani, di una delle serie fantascientifiche più longeve della storia televisiva e cinematografica.

Oggi 12 giugno esce nelle sale il secondo capitolo intitolato Into Darkness Star Trek.

Questa la trama riportata sul sito ufficiale del film:

«Quando l’Enterprise è chiamata a tornare verso casa, l’equipaggio scopre una terrificante e inarrestabile forza all’interno della propria organizzazione che ha fatto esplodere la flotta e tutto ciò che essa rappresenta, lasciando il mondo in uno stato di crisi».

Visto il successo del primo capitolo non è cambiata la squadra vincente anzi è stata rafforzata. Agli sceneggiatori Roberto Orci e Alex Kurtzman si è aggiunto Damon Lindelof, autore in tempi recenti di Prometheus. Non cambia, ovviamente, la composizione del cast degli attori con Chris Pine a ricoprire il ruolo di Kirk, Zachary Quinto nei panni di Spock, Simon Pegg in quelli di Scotty e Zoe Saldana ad interpretare Uhura. Si aggiunge al cast la gradita presenza di Heather Langenkamp (l’indimenticabile protagonista del primo Nightmare diretto da Wes Craven) presente quest’anno anche nel film italiano, ma girato in America con fondi quasi esclusivamente americani, The Butterfly Room di Jonata Zarantonello.

Sul film vi farò sapere la mia più in là, il tempo di vederlo.

Per adesso beccatevi una cascata di trailer e filmati vari.