IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Donne e legge elettorale

«L’approvazione degli emendamenti sulla doppia preferenza di Genere è un obbiettivo da raggiungere». La consigliera regionale Marinella Sclocco (Pd) si dice «determinate a perseguire lo scopo a non abbassare la guardia».

«In questi giorni – continua Sclocco – si dice tanto sulla legge. Si parla di aumento di consiglieri di giunta esterna, alla quale ribadisco un secco NO, e di abolizione norma antisindaci, ma nulla che possa far presagire un impegno per l’approvazione dell’emendamento da me proposto sulla doppia preferenza di genere».

«Ogni elettore – aggiunge la consigliera – dovrebbe poter scegliere come seconda preferenza una donna, dandole la possibilità concreta di sedere in Assise Regionale. Una legge così dove già applicata, ovvero in Campania, e per l’elezione di consigli comunali ha già dato risultati concreti in termini di equità e qualità delle azioni amministrative».

«La sensibilità – conclude Sclocco – alle questioni quotidiane e la capacità d’impegno delle donne in politica rappresentano un valore aggiunto. Questo dovrebbe valere anche per la Regione Abruzzo, che di impegno per la risoluzione di gravi problemi ha davvero tanto bisogno. Diamoci la possibilità di esprimere il nome di una donna. Il vantaggio sarà per tutti».

X