IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Tennis: il Ct L’Aquila resta in serie A2

Più informazioni su

di Alessia Lombardo

Il Ct L’Aquila esce a testa alta dai play off per la promozione in serie A1, dopo un’interminabile giornata ricca di emozioni sui campi di viale Ovidio.

Sotto 1-3 al termine dei singolari con Due Ponti Sporting Club, il gran cuore dei ragazzi della squadra aquilana ha fissato il 3-3 ai doppi, decretando così la disputa dei doppi di spareggio.

Nell’ultima partita ad avere la meglio sono stati i quotati giocatori del circolo laziale, ex professionisti, Stefano Tarallo e Leonardo Azzaro.

A fare da cornice alla domenica aquilana un buon pubblico, complice la presenza negli altri campi di giovani tennisti provenienti da tutta Italia per il Trofeo Kinder, in memoria dello scomparso Ezio Pace.

Nel primo singolare il giovane marsicano Gianluca Di Nicola si è imposto 6-3 6-4 ai danni dell’ospite Teodori, al termine di un match giocato al meglio.

Nonostante il primo set giocato ad alto livello Andrea De Silvestri è stato battuto 6-4 6-1 da Abbruciati.

Difficile la vita per Ismar Goric nel singolare con Azzaro, vinto dall’ospite 6-3 6-3, con tutto il match passato a rivedere gli scambi di gioco per non soccombere contro il forte mancino.

Si è concluso in tre set (7-5 5-7 7-5) in favore dei Due Punti il combattuto match fra Petrazzuolo e Tarallo.

Nei doppi Gorcic-Petrazzuolo in tre set hanno superato il forte duo Azzaro-Tarallo: 7-5 2-6 6-4.

Successo al terzo set anche per la coppia Di Nicola-De Silvestri ai danni di Teodori-Compagnone: 6-7 7-5 6-4.

Nel doppio di spareggio la coppia Tarallo-Azzaro, con l’esperienza dimostrata nell’arco di tutti gli incontri, ha battuto 6-3 6-4 il duo Gorcic-Petrazzuolo.

Rammarico tra le fila aquilane per l’amaro epilogo, con la squadra rimasta imbattuta fino al doppio di spareggio. Va così in archivio il campionato in A2 comunque positivo, dopo una storica giornata per la lotta alla massima serie.

Più informazioni su

X