IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sanità, Abruzzo promosso in Senato

«L’Abruzzo ha dimostrato la capacità di allinearsi al benchmark nazionale per i ricoveri ospedalieri grazie al decremento dell’ospedalizzazione totale e ad una consistente riduzione dei ricoveri. Quindi si è passati all’attivazione degli Hospice, al completamento del processo di riconversione dei quattro presidi ospedalieri di Pescina, Tagliacozzo, Casoli, Gissi, all’approvazione della nuova rete dell’emergenza-urgenza, alla razionalizzazione della rete dei laboratori pubblici e privati». Sono i punti qualificanti dell’attività di riforma posti in essere dal Governo regionale, anche sulla qualità dei livelli assistenziali (Lea).

Tali positività sono emerse nel corso dell’ultima audizione in sede di Commissione Igiene e Sanità dei rappresentanti tavolo di monitoraggio, l’ispettore generale capo Igesps della Ragioneria dello Stato, Francesco Massicci, e del direttore generale della Programmazione sanitaria del ministero, Francesco Bevere, sulle problematiche che riguardano le regioni sottoposte ai piani di rientro dai disavanzi sanitari.

«I dati presentati al Senato – commenta Gianni Chiodi – confermano l’avvio di un percorso di cambiamento della sanità in termini di equilibrio finanziario e sempre più in termini di qualità e diffusione dei servizi. I rappresentanti del Tavolo hanno riconosciuto all’Abruzzo la capacità di riportare il sistema sanitario alla sostenibilità, perché solo un sistema che è in equilibrio finanziario è sostenibile e può garantire le cure ai suoi cittadini».