IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Terremoto Emilia: un grazie da Cavezzo a tutto l’Abruzzo

A un anno di distanza dal terremoto che ha interessato l’Emilia il 20 e il 29 maggio 2012 l’amministrazione comunale di Cavezzo (Mo) ha promosso un incontro per esprimere riconoscenza a tutti i volontari di Protezione Civile che hanno partecipato alle operazioni soccorso e di emergenza post sisma.

{{*ExtraImg_140256_ArtImgLeft_300x190_}}

Alla giornata di ringraziamento, che si è tenuta il 2 giugno scorso, la Protezione Civile della Regione Abruzzo ha partecipato con un gruppo di 150 volontari rappresentanti di tutte le associazioni che si sono alternate presso il “Campo Abruzzo” di Cavezzo accompagnati dall’assessore alla Protezione civile Gianfranco Giuliante. Lo stesso Giuliante ha riferito che «momenti di grande commozione si sono avuti quando la popolazione di Cavezzo ha potuto riabbracciare i volontari abruzzesi che per tanto tempo si sono presi cura di loro nel momento del bisogno».

Significative sono state le parole del sindaco di Cavezzo che nel sottolineare la professionalità e la preparazione dei volontari abruzzesi ha detto che «in emergenza vi vorrei sempre al mio fianco».

{{*ExtraImg_140257_ArtImgRight_300x202_}}

Giuliante ha evidenziato il sentimento di amicizia e solidarietà tra le strutture di protezione civile delle due Regioni nato in occasione del terremoto Abruzzo del 2009 dove l’Emilia Romagna ha allestito e gestito due aree di accoglienza (Villa Sant’Angelo e Piazza d’Armi). «Il volontariato – ha concluso – rappresenta la parte sana e pulita dell’Italia».

X