IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Centrali idroelettriche fiume Sangro, interessamento della Provincia

Durante il Consiglio provinciale dell’Aquila di oggi è stato approvato all’unanimità un

ordine del giorno presentato dal consigliere Salvatore Orsini, vice presidente

del consiglio provinciale e dal consigliere Rinaldo Mariani sulla problematica

che sta investendo il fiume Sangro.

«Ho ritenuto opportuno portare all’attenzione del consiglio provinciale il

problema che potrebbe crearsi nel fiume Sangro a seguito del progetto per la

realizzazione di due mini centrali idroelettriche – spiega Orsini – un

intervento che coinvolgerà le popolazioni di Scontrone e Castel di Sangro che

vedrebbero, qualora si realizzasse, distruggersi zone dove da sempre la natura

è sovrana, visto che il turismo per questo territorio costituisce il volano di

tutta l’attività economica».

«Ringrazio il presidente Antonio Del Corvo – conclude Orsini – che

interverrà al più presto presso la Regione Abruzzo, e l’intero Consiglio

provinciale per aver condiviso insieme a me la problematica

che verrà affrontata già nella prossima commissione Tutela e valorizzazione

dell’Ambiente».

X