IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Nasce a Celano lo ‘Sportello giovani in movimento’

Il presidente del Consiglio Angela Taccone lancia lo “Sportello Giovani in Movimento”. Si tratta di un nuovo servizio comunale rivolto ai giovani di età tra i 14 e i 35 anni che mette in campo attività di informazione, orientamento e tutoring sulle opportunità di lavoro, formazione, mobilità europea.

«La disoccupazione, l’esclusione, la solitudine e il disagio dei giovani hanno raggiunto criticità tali da rappresentare un “codice rosso” per tutta la comunità e in particolare per le istituzioni – spiega la presidente del Consiglio comunale di Celano che ha promosso l’iniziativa – I giovani si trovano di fronte a tali e tante incertezze e difficoltà da rappresentare oggi una categoria sociale a forte rischio. Con questa azione si vuole dare risposta ad alcuni bisogni di primaria importanza quale l’informazione e l’orientamento sulle opportunità date dall’Ue».

Lo sportello, che sarà attivato a breve, metterà in campo azioni coordinate dirette a dare un contributo professionale e concreto ai giovani e svolgerà anche funzioni di Informagiovani collegato a banche dati nazionali e internazionali, in particolare a banche dati europee.

«E’ un servizio gratuito che fornisce informazione, comunicazione attiva e orientamento prospettando soluzioni concrete nei principali ambiti di interesse giovanile in particolare modo su studio, formazione, lavoro, autoimprenditorialità, mobilità giovanile europea e trans europea, associazionismo, cultura, turismo, studio e lavoro all’estero».

«Un contenitore – continua Angela Taccone – che dovrà essere in grado di interagire con scuole, università, istituzioni regionali e provinciali, ministeri di riferimento, istituzioni europee, centri di formazione, incubatori per l’imprenditorialità, Camere di Commercio, in Italia e all’estero, Centri per l’Impiego al fine di dare risposte concrete ed efficaci ai giovani del territorio sviluppando una visione integrata delle diverse politiche che riguardano la gioventù e dei diversi livelli d’intervento».

«E’ una iniziativa sostenibile che può dare risultati importanti e ringrazio la disponibilità del sindaco Filippo Piccone che ha sostenuto, appoggiato e incoraggiato questo progetto rivolto ai giovani» – conclude Angela Taccone.

X