IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Cerca on line la tua ‘identità’ post sisma

E’ stata riattivata la consultazione e la possibilità di iscriversi alla Banca Dati per l’Emergenza (Bde), per consentire ai cittadini di verificare i propri dati e la propria situazione in ordine al tipo di assistenza che ricevono e alle pratiche di ricostruzione che li riguardano. Su indicazione del Comune, il Sed ha infatti provveduto ad adeguare il sistema di accesso alle ultime prescrizioni in materia di [i]privacy[/i].

Due i modi per potersi registrare alla Bde. Direttamente on line, accedendo alla stessa Banca dati dalla pagina iniziale del sito internet www.comune.laquila.it del Comune, attraverso il banner posizionato a destra dell’homepage. Dovrà essere compilato un modulo contenente le generalità della persona che chiede la registrazione, indicando anche un indirizzo di posta elettronica e inserendo il codice fiscale e gli estremi di un documento di identità valido. Nel modulo dovrà essere inserita anche la scansione dello stesso documento di identità. Il sistema chiederà anche di scegliere una password e di digitare il codice di sicurezza che il sistema medesimo proporrà.

In alternativa, si potrà chiedere l’assistenza dello sportello unificato del Sed, situato in via Roma numero 207/a, nella sede comunale dell’edificio Del Tosto. Un operatore aiuterà gli interessati nella procedura di registrazione. E’ necessario presentarsi allo sportello unificato – aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, il martedì e il mercoledì anche dalle 15.30 alle 17.30 – con un documento di identità valido. Un operatore verificherà l’identità del richiedente e invierà un link per la conferma dell’iscrizione.

Effettuando l’accesso alla Bde attraverso la [i]password[/i] scelta, verrà visualizzata l’intera posizione dell’interessato per quanto attiene le varie situazioni post terremoto: se ha percepito o percepisce il contributo di autonoma sistemazione, se è stato in albergo, che tipo di alloggio gli è stato assegnato (progetto Case, Map, Fondo immobiliare o affitto concordato) e se ha presentato il progetto per la ricostruzione della sua casa.

Nel caso dovesse riscontrare delle anomalie sui dati inseriti nella Bde, il cittadino potrà recarsi allo Sportello Unificato o inviare un’e mail agli indirizzi indicati nelle stesse pagine della Banca dati, a seconda se il problema che avrà individuato riguarderà l’assistenza alla popolazione oppure la sua pratica per la ricostruzione.

X