IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Primavera? Ancora no previsioni

Più informazioni su

«Bisognerà aspettare giugno inoltrato per vedere un pò di sole, e anche se domani ci sarà qualche schiarita la prossima settimana sarà ancora ‘di sofferenza’». E’ il parere degli esperti, secondo cui la situazione di questi giorni è decisamente anomala.

«Per vedere qualche cambiamento bisognerà aspettare la prima decade di giugno – spiega Gianpiero Maracchi, climatologo dell’università di Firenze – Una stagione così si vede ogni 100-150 anni. Non solo questi giorni, ma tutta la primavera ha visto dei fenomeni inusuali».

«Questo – spiega il climatologo – dipende dalle correnti sopra il polo Nord, ancora in configurazione invernale, che riescono a spingere l’aria fredda fino al Mediterraneo, mentre invece di solito in questo periodo al massimo si spingono sul nord Europa».

Dello stesso parere anche Daniele Berlusconi, meteorologo di 3Bmeteo.com: «Nel corso della giornata di domenica la perturbazione tenderà ad allontanarsi verso levante – spiega – la ‘ferita’ aperta da questa discesa fredda avrà ripercussioni anche sulla prossima settimana, quando altre perturbazioni percorreranno lo stesso canale depressionario, colpendo soprattutto il nord Italia».

Previsione confermata anche da ilmeteo.it: «L’inizio della prossima settimana sarò soleggiato – spiega Antonio Sanò – ma nuove perturbazioni sono in agguato».

X