IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Non c’è star senza book ‘How to cook’

di Gioia Chiostri

Le trasmissioni di cucina non si contano più: La prova del cuoco, Cucina con Buddy, Cucine da incubo, Masterchef, Cucina con Ale, Cortesie per gli ospiti, Cotto e mangiato – che ha perduto la sua madrina poi andata a dirigere i Menù di Benedetta – senza contare che la signora Televisione ne avrebbe molti altri da bofonchiare ai quattro venti del pettegolezzo. Ogni canale tv sembra, in parole povere, assediato da forchette e coltelli, e nulla può la cara e vecchia informazione utile che, gira che ti rigira, va ad essere trasmessa alle 23 di notte.

Siamo letteralmente assaliti. Non neghiamolo. Per non parlare delle librerie ed edicole: pullulano di libri di cucina. Altro che Agatha Christie, altro che Dylan Dog: la cucina è il vero regno del denaro facile. Molte sono le star che hanno scelto la descrizione di un buon primo piatto per approcciarsi alla scrittura creativa; pensiamo a Serena Autieri, che ha dato alle stampe il libro Un pizzico di sale, o alla oramai regina del periodo ‘aperitivo’ di La 7 che ha venduto fior di copie con il suo volume dal titolo Benvenuti nella mia cucina. E andiamo all’estero: Gwyneth Paltrow ha scritto e fatto pubblicare il libro [i]My father’s daughter[/i], mentre la bellissima Eva Longoria è diventata per davvero alla fine una ‘casalinga disperata’ andando a sponsorizzare il suo personale ricettario [i]Eva’s kitchen[/i]. Insomma: la chiave di volta, o il simbolo perduto, per dirla con Dan Brown, si trova veramente nascosto nel classico frigorifero.

Le scuole di cucina dilagano in tutta la Penisola e registrano il tutto esaurito. Se un uomo o una donna volessero iscriversi, ad esempio, ai prestigiosi corsi de Il Gambero Rosso, dovrebbe prenotarsi con largo anticipo, visto l’elevato numero dei partecipanti. Negli anni Sessanta e Settanta su giornali e riviste, il top dell’articolo più letto era rappresentato dal pezzo sul sesso, eros,o kamasutra. Oggi, sarà la crisi che impone un ristorante cinque stelle fai da te, l’argomento principe è il cibo. Paranoie, forse; ossessioni, magari. Eppure al giorno d’oggi, le diete fai da te sono la nuova tendenza; l’assioma ‘sei ciò che mangi’ ha preso potere, fino a trasformarsi in una specie di dogma indefesso.

Ebbene, morale della favola: se prima la cucina era una condanna per molte e molti, ora è una riscoperta. Pietanze prelibate, accostamenti favolosi, degustazioni piccanti. E lo star system ci specula su. Attenzione alle imitazioni, però: la vera cucina è quella che soddisfa il palato anche con gli alimenti più poveri; non serve sempre esagerare.

X