IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Voglio parlarti

di Valter Marcone

E’con te che voglio parlare

di quello che mi sta a cuore

e chissà poi se ne sono capace.

Voglio parlarti del suono delle stoviglie

della pioggia che batte contro i vetri

il temporale che si allontana

l’erba che cresce. Anche di queste cose

è la vita. Di poterti ancora parlare

delle cose che mi stanno a cuore,

quelle che ascoltavi chiudendo

gli occhi nel silenzio della stanza

ho voglia stasera.

Ma chissà se ne sono capace.

Non passa giorno ch’io non ti dia

asilo nei miei pensieri

per tenerti ancora stretta

a questo inquieto cuore.

E poi la notte faccio sogni

in cui vedo cose impossibili

perché a volte il dolore è tanto,

il dolore di un amore difficile

a portare difficile a ricevere.

L’impercettibile lancetta

della vita non segue mai una deriva

e m’interroga in silenzio

che io non ho da dare risposte

perchè le cose da dirti

sono ora il racconto

della fabbrica di una storia

nella storia, d’una frase

in una frase, d’un pensiero

in un pensiero d’una vita dentro la vita.

[url”Torna al Network ‘Stanze della Poesia’”]http://ilcapoluogo.globalist.it/blogger/Valter%20Marcone%20-[/url]

X