Quantcast

L’Aquila, la pizza corre on line

[i]REDAZIONALE[/i]

Pizzamaxi.it è un’idea innovativa, un progetto che vuol realizzare affiliazioni su tutto il territorio nazionale con “pizzerie doc” pronte sostenere il marchio Pizzamaxi. Un progetto soprattutto qualitativo che lega la bontà dei prodotti selezionati, alle potenzialità del mercato via internet e alla vincita di [i]technogadget [/i]o percorsi [i]wellness[/i]. Tutto ordinando semplicemente una pizza on line.

Come è nata questa idea, lo abbiamo chiesto all’ideatore Roberto Cantalini.

Il progetto nasce dalla sempre crescente domanda degli acquisti on line. Ormai il 90% della popolazione sotto i 60 anni (ma l’età è in continua crescita) è legata pressoché in maniera costante al web; lo sviluppo a ritmi vertiginosi dei social network e della messaggistica on line dimostra ampiamente quanto siamo sempre più dipendenti, dalla rete. Gli acquisti on line sono probabilmente una conseguenza positiva di quella tanto discussa globalizzazione che anche il mercato virtuale ci offre. Inoltre le aziende in questo difficile momento necessitano di nuovi mercati e del costante “cambiamento” delle strategie di marketing e di vendita.

Adesso acquistare on line è semplicissimo come fare shopping tradizionale, mettendo o togliendo dal “carrello” i prodotti che vuoi finché non vai alla cassa.

Inoltre puoi scegliere tu quando, non ci sono orari e non ci sono code, ogni momento è buono, da casa o dall’ufficio e hai tutto il tempo per valutare quale prodotti acquistare (in questo caso una pizzamaxi), senza che nessuno ti proponga questo o quello.
Ci spiega in due parole come funziona?

Semplicissimo: sul sito di pizzamaxi.it si potrà selezionare la propria scelta valutandola su un menù dettagliato, con una sezione speciale dedicata alle pizze a km 0. Ogni città avrà, ovviamente prodotti legati al proprio territorio.

Per acquistare basta un click, seguendo le istruzioni guidate per scegliere come pagare o dove ricevere la consegna.

Il prodotto verrà consegnato dove e quando si vuole, legando la comodità del servizio ad un notevole risparmio di tempo ed energia. Inoltre un “codice pizza”, per ogni prodotto ordinato, consentirà ai clienti di tentare la fortuna sulla nostra “slot pizzamachine”.

La sicurezza degli acquisti è garantita e i pagamenti sono protetti dalle migliori tecnologie. Si può pagare con Paypall o in contrassegno, ovvero al ricevimento della pizzamaxi desiderata.

In più attraverso un sistema innovativo si potrà monitorare in ogni momento lo stato dell’ordine.

Ma ritengo che la proposta insieme qualitativa ed economica sia quella su cui punta maggiormente il nostro brand Pizzamaxi.it, in quanto offriremo una pizza gigante, da gustare in due o tre persone, preparata con prodotti selezionati e ad un prezzo davvero vantaggioso.

[url”Torna al Network ‘Una Vetrina su . . . ‘”]http://ilcapoluogo.globalist.it/blogger/Vetrina[/url]