IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Rugby: la Gran Sasso vince ancora

di Marcello Spimpolo

Ennesima vittoria per la Gran Sasso Rugby, capolista indiscussa del girone 4 di serie B.

In una partita che sulla carta poteva essere più difficile, gli uomini di capitano Giampietri hanno regolato i campani che non sono sembrati mai in grado di mettere in discussione il risultato.

Una buona mischia e la proverbiale rudezza non bastano al Benevento per creare problemi agli aquilani che rispondono con 5 mete messe a segno, un gran turn over messo in campo da coach Rotilio per tenere tutti i suoi sulla corda in vista delle finali per la promozione in A ed una gran risposta da parte di chi è sceso in campo.

Questa, in sintesi, la partita disputata oggi al Centi Colella.

In attesa delle due ultime gare di campionato (in casa contro il Rieti e in trasferta a Civitavecchia) l’attenzione è adesso tutta rivolta alle finali per la A ( con probabile avversario il Tarvisium) che sono in programma il 26 maggio ( fuori casa) e il 2 giugno prossimi a L’Aquila, forse al Tommaso Fattori.

La cronaca. Il Benevento parte forte e si porta in vantaggio con un piazzato di Esposito al terzo minuto. Risponde subito la Gran Sasso che va in meta con una ripartenza dalla mischia del n.8, Angeloni (trasformata da Banelli).

Al 21′ è ancora Esposito ad accorciare le distanze ma tre minuti più tardi Daniele Giampietri schiaccia in meta dopo un break devastante dell’estremo Santillo che taglia in due la difesa campana.

Il primo tempo termina così 12 a 6.

Nella ripresa sulla già “sperimentale” formazione iniziale, Rotilio opera ulteriori sostituzioni ma gli equilibri in campo non cambiano, la Gran Sasso rimane padrona del gioco ed in rapida successione vanno in meta Banelli e Mattia Valdrappa intorno al 15′.

La meta di Valdrappa suggella una prova da Man of the match del numero 9 grigiorosso, che, una volta segnato, corre fuori dal campo per festeggiare con un lungo abbraccio al suo allenatore Rotilio.

Dopo una fase di stanca della partita, in cui gli aquilani lasciano il pallino del gioco al Benevento che però non ne approfitta per fare punti, la Gran Sasso torna a segnare sul finale di partita. La quinta meta sotto i pali è ad opera del neoentrato Santavenere, che qualche minuto più tardi si fa male ad un ginocchio e, precauzionalmente, viene fatto uscire dal campo da Rotilio per evitare complicazioni.

Dopo pochi minuti, il signor Mancini di Frascati (che curiosamente ieri aveva arbitrato anche L’Aquila Rugby) fischia la fine della partita ed i ragazzi della Gran Sasso escono dal campo tra gli applausi del pubblico.

«Sono pienamente soddisfatto della prestazione dei ragazzi – afferma dopo la gara Pierpaolo Rotilio – anche contro una squadra agguerrita come il Benevento, che puntava tutto su questa gara per conquistarsi un posto nelle finali, abbiamo mantenuto la lucidità e siamo riusciti ad esprimere un buon rugby». A fine maggio vi aspettano le finali per la promozione in A: «Rimaniamo con i piedi per terra ed andiamo avanti» conclude Rotilio.

Tabellino

Gran Sasso Rugby: Santillo, Suarez, Giampietri, Pallotta (Eusani), Mancini R. (Di Tillio), Banelli, Valdrappa, Angeloni, Pattuglia (Santavenere), De Rubeis (Mistichelli), Mancini M., Sacco (Ciancarella E.), Mandolini, Iezzi (Mannucci), Ciancarella S. (Pompili).

US Rugby Benevento: Carone, Altieri, Verdicchio, Russo A., Petrone, Ciampa, Esposito, Ceglia, Zizza, Passariello, Calicchio, Valente, Racioppi, Bosco, Romano.

A disp.: Vistocco, Notariello, Russo O., Ciarla, Tornusciolo, Pascucci, Maniglia.

Pt.: 4′ cp Esposito; 7′ meta Angeloni tr. Banelli; 21′ cp Esposito; 24′ meta Giampietri non tr. Banelli.

St.: 3′ meta Banelli non tr. Banelli; 15′ meta Valdrappa non tr. Banelli; 28′ meta Santavenere tr. Banelli.

Note: giornata primaverile, spettatori 300 circa.

X