IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Al via raccolta firme per Rifiuti Zero

Domenica 14 aprile inizierà in tutta Italia la raccolta di firme per la presentazione della legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero.

E’ stata definita “la più grande opera pubblica a impatto zero”. La legge mira ad una riforma completa del sistema della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti e si articola su cinque principi:

– La sostenibilità, economica, sociale e culturale

– La tutela ambientale perché è l’unica che preserva il territorio

– La tutela della salute perché è dimostrato che bruciare i rifiuti fa male

– La partecipazione dei cittadini che oltre a essere partecipi del processo informativo, lo sono anche di quello decisionale

– Il lavoro: è stato calcolato che l’applicazione della legge Rifiuti Zero aumenterebbe di 20 volte i posti di lavoro nel campo dei rifiuti, che ad oggi sono 28000 in tutta Italia.

Da nord a sud i comitati territoriali organizzeranno volantinaggi, banchetti, iniziative per sensibilizzare le persone sulla problematica dei rifiuti e per raccogliere le prime firme a favore della legge.

Appello per L’Aquila, che da sempre ha fatto del tema della sostenibilità ambientale una bandiera, aderisce con convinzione all’iniziativa e sarà presente con un proprio banchetto per raccogliere le vostre firme alla Villa Comunale dalle ore 11 alle ore 13 di domenica 14 aprile.

Sarà solo l’inizio di una campagna che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi fino al raggiungimento da parte del comitato nazionale delle 50000 firme necessarie ed oltre.

Per notizie sui comitati territoriali e informazioni sulla legge, è possibile consultare il sito http://www.leggerifiutizero.it/

X