IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Regione Abruzzo alla fiera di Mostar

Anche quest’anno la Regione Abruzzo partecipa alla sedicesima edizione della fiera di Mostar, in Bosnia Erzegovina, con una delegazione istituzionale composta da una rappresentanza di aziende di diversi settori dall’agroalimentare all’agroindustria meccanica, al tessile, guidata dal vicepresidente della Giunta regionale, con delega allo Sviluppo Economico, Alfredo Castiglione.

Sono inoltre presenti il polo dell’Automotive, della moda e dei servizi aavanzati, oltre a rappresentanti di Confindustria e Cna. Castiglione, nella giornata di ieri, ha partecipato all’apertura della Fiera al fianco dei quattro capi di stato della Bosnia Erzegovina, della Croazia, del Montenegro e della Serbia. Nella giornata odierna la Regione Abruzzo è impegnata, in collaborazione con il patto Sangro Aventino, nella presentazione del progetto Assi, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico per il trasferimento di buone pratiche nei paesi partner dell’iniziativa. Il progetto è volto a realizzare azioni sperimentali per l’individuazione di modelli prototipali di cooperazione internazionale a livello regionale, tramite partnership e collaborazioni con i territori e le regioni quali Albania, Montenegro, Bosnia, Croazia e più, in particolare, proprio in Bosnia con il Comune di Mostar, per l’attivazione di servizi alle imprese per lo Sportello Unico.

Successivamemnte, il vicepresidente relazionerà nella sede della Fiera di Mostar, nel corso di un seminario dedicato alla macroregione Adriatico Ionica ed ai possibili sviluppi futuri, in collaborazione con l’ambasciata italiana in Bosnia. «Per la Regione Abruzzo – ha evidenziato Castiglione – quest’anno è il quarto consecutivo di presenza alla Fiera di Mostar, la più importante fiera economica dei Balcani e anche quest’anno le agende delle aziende sono forti di appuntamenti ed incontri di B&B, oltre a una ampia area espositiva comune sotto il cappello della Regione Abruzzo e dell’Italia».

«Tutto ciò – ha proseguito Alfredo Castiglione – ha anche facilitato i collegamenti, per il terzo anno, con il nostro Abruzzo ed in particolare con Pescara. Dalla prossima settimana, infatti, riprenderà il volo Pescara – Mostar e questo significa non solo agevolare anche i pellegrini che si recano a Medjugorje, che dista 20 km da Mostar, ma dare nuovo impulso con il turismo religioso all’aeroporto di Pescara». «Ancora una volta – conclude Castiglione – si dà testimonianza di un Abruzzo, unica tra le regioni italiane, che si spende in modo così incisivo e programmatico per l’intera area balcanica, l’area dove si va concretizzando la nuova Europa».

X