IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Festa dello sport e dell’arte al femminile

Una festa dello sport e dell’arte al femminile, quella organizzata dall’Ente arancio-blu nella cittadina adriatica nel week-end del 6 e 7 aprile. Una straordinaria partecipazione di pubblico ha caratterizzato lo scenario del campionato regionale Csi di Ginnastica Ritmica, svoltosi sabato nella location del palazzetto dello sport di Via degli Oleandri.

Oltre novanta ginnaste in rappresentanza di cinque associazioni (“Spes Nova” di Martinsicuro, “Calypso” di Chieti, “Dimensione Fitness” di Alba Adriatica, “Cam” di Teramo e “Momo” di Ripa Teatina) coordinate da Licia Carminucci, responsabile commissione regionale ginnastica CSI, si sono sfidate nella duegiorni riservata all’elezione delle migliori rappresentanti sul palcoscenico abruzzese. Il prossimo step, per le migliori cinque atlete, fa riferimento al prestigioso range delle finali nazionali, in programma a Lignano Sabbiadoro (UD) dal 5 al 9 giugno.

{{*ExtraImg_126498_ArtImgLeft_300x196_}}

La domenica mattina, invece, spazio al “Trofeo CSI”, per regalare un’opportunità dai connotati più ricreativi ad oltre cento giovani atlete.

Anche il vicepresidente del Coni regionale Maria Roberta Borrone, autorevole esponente della ginnastica abruzzese, non è voluta mancare agli eventi della ritmica Csi per portare il suo personale saluto e incoraggiamento alle atlete presenti.

Il movimento del corpo che si fonde con l’arte, la magia e la carica della musica hanno pervaso un gremitissimo Palazzetto dello Sport di Alba Adriatica, domenica 7 aprile in occasione dell’Evento Danza Csi.

Proprio il Comitato Regionale Abruzzo del Centro Sportivo Italiano ha organizzato questa importante kermesse che ha visto raccolte ballerine e ballerini espressione di otto Associazioni Sportive provenienti anche da oltre i confini regionali.

{{*ExtraImg_126499_ArtImgRight_300x179_}}

Nel ringraziare Felicia Carminucci per il coordinamento tecnico e artistico degli eventi e tutte le persone che a vario titolo hanno reso possibile la duegiorni, il presidente regionale del Csi Angelo De Marcellis ha rivolto un saluto ai partecipanti e agli attenti spettatori: «Vi ringrazio per le emozioni che ci avete trasmesso, – ha dichiarato il numero uno del Csi Abruzzese – una bella dimostrazione dell’impegno e della passione dedicata alle vostre attività» – e, complimentandosi con istruttori e insegnanti per il lavoro svolto, ha detto loro: «Il Csi è al vostro fianco com’è al fianco di chi crede che lo sport sia soprattutto uno strumento educativo, esperienza formativa per la vita dei giovani».

X