IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scoprire la Lituania con la musica

In Lituania l’arrivo della primavera si festeggia a ritmo di musica. Con l’arrivo del bel tempo, sono tantissimi gli appuntamenti musicali in giro per il paese dedicati ai più svariati generi musicali: dai festival di jazz e musica classica a Kaunas, ai concerti spontanei dello Street Music Day di Vilnius, fino ai raduni techno del Tundra Music Festival.

Ecco gli imperdibili di stagione. Kaunas, la seconda città della Lituania dopo Vilnius, ha una grande tradizione legata alla musica. La città, dove si tenne il primo Festival di canzoni tradizionali nel 1924, ospita un grande evento di fama internazionale, il Kaunas Jazz. Inaugurato nel 1991, e diretto da Jonas Jucas, è diventato oggi un punto di riferimento per questo genere musicale in Lituania e non solo, e vede la presenza di musicisti provenienti da oltre 20 paesi che si esibiscono accanto agli artisti lituani.

Il Kaunas Jazz combina concerti di famosi jazzisti internazionali a percorsi educativi per artisti emergenti. Durante le giornate dell’evento, la cittadina diventa un grande palco all’aria aperta dove assistere a tanti concerti, molti dei quali gratuiti, visitare gallerie d’arte, chiese, club e partecipare ad eventi collaterali per tutta la famiglia. L’appuntamento è dal 25 al 29 aprile.

Street Music Day dal 18 maggio a Vilnius. Per un giorno all’anno, la città apre letteralmente le sue strade alla musica. Lo Street Music Day è un festival nazionale inaugurato per la prima volta nel 2007 da uno dei più importanti musicisti lituani, Andrius Mamontovas. Per tutta la giornata, professionisti e dilettanti sono invitati a portare la musica per le strade, cortili, parchi e piazze della città, esibendosi davanti al pubblico dei passanti. Oltre 5.000 musicisti partecipano ogni anno dando vita a concerti spontanei di musica rock, afro, folk, jazz e indie: una vera e propria festa open air che celebra l’amore per la musica dei lituani. Oltre a Vilnius, edizioni più piccole del festival si celebrano lo stesso giorno in numerose città della Lituania, come Klaipeda e Palanga.

International Folklore Festival dal 23-26 maggio 2013 sempre a Vilnius. Uno dei pochi festival europei completamente dedicato alla musica tradizionale, durante il quale il pubblico può assistere a concerti e spettacoli in cui le canzoni e le melodie folkloristiche lituane sono eseguite con strumenti della tradizione e moderni e reinterpretate con l’utilizzo delle nuove tecnologie. Minimalismo, maturità ed esperienza sono espressi dai gruppi musicali che si alternano sulle scene del festival, proponendo folk rock, musica sperimentale, folk acustico e altri stili.

Pa?aislis Music Festival dal 3 giugno – 26 agosto al Monastero di Pa?aisli Oltre al festival del jazz, la città di Kaunas ospita il Pa?aislis Music Festival, che si svolge tutti gli anni da giugno ad agosto nella suggestiva cornice del Monastero di Pa?aislis, uno dei più straordinari esempi di architettura barocca italiana del Paese, risalente al XVII secolo. Il festival, inaugurato nel 1996 per diffondere la cultura della musica classica, mette in scena tanti generi musicali diversi: opera, musica sacra russa, folk, strumentale, corale, jazz, recital e molto altro, con artisti provenienti da tutto il mondo.

Il programma di quest’anno include i concerti di Kaunas State Choir, Lithuanian Chamber Orchestra e Vilnius State Quartet e del solista Liudas Mikalauskas, mentre tra gli ospiti internazionali spiccano il violinista Pierre Amoyal e il pianista Miroslav Kultyshev. Il festival si aprirà il 3 giugno con un’esibizione della Lithuanian Sate Symphony Orchestra, diretta da Gintaras Rinkevičius, e con i più importanti cantanti d’opera lituani di nuova generazione.

L’esibizione a chiusura del festival sarà invece un tributo alla zarzuela spagnola, con la partecipazione di tre tenori dell’Andaluz Lyric Theatre. Blues Nights (Bliuzo Naktys) 5-6 luglio 2013 Lago di Lūk?tas, Varniai.

L’unico festival in Lituania dedicato al blues, viene paragonato da molti a una piccola Woodstock, per l’ambiente rilassato e immerso nella natura in cui ogni anno si svolge e per la qualità dei musicisti che si alternano sul palco. Il festival, nato nel 1993, accoglie musicisti lituani, ma anche stelle del blues provenienti da altri Paesi europei e dagli Stati Uniti. Durante le due giornate del festival, inoltre, vengono organizzate gare sportive e eventi speciali per il pubblico, anche se una delle attività preferite dai partecipanti è quella di rilassarsi e nuotare nel lago Lūk?tas, approfittando della bella stagione.

Tundra Electronic Music festival 11-14 luglio 2013 Regione di Zarasai Tundra è uno dei più importanti festival di musica elettronica dei Paesi Baltici, che si tiene ogni anno dal 2003 sulla penisola di Zarasai, nel nord est della Lituania. Il festival copre numerosi generi musicali, come techno, drum’n’bass, post-dubstep e ambient. I gruppi musicali si alternano sui sei differenti palchi fino all’alba, mentre durante il giorno il pubblico può partecipare a numerose attività ricreative e laboratori di massaggio, fotografia, body painting, tatuaggio, danza, fare shopping tra le bancarelle o divertirsi nelle gare sportive.

Info: http://www.lithuania.travel/?lang=2

X