IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sanità, «Tra debiti fatture inesistenti»

«Fatture per forniture sanitarie ricontrollate una per una per il periodo anteriore al 2006 che parlano anche di debiti inesigibili o insussistenti e che ridimensionano la portata del debito regionale di diverse decine di milioni di euro». Lo ha affermato l’assessore al Bilancio, Carlo Masci, durante la conferenza stampa convocata dal commissario ad acta per la Sanità, Gianni Chiodi, sui risultati del tavolo di monitoraggio.

Masci ha parlato di oltre 232 mila fatture ricontrollate dal Settore di cui 131 mila certificate.

«I risultati finali che daremo nel corso di un nuovo incontro con la stampa, al termine di questo nostro lavoro straordinario che ci ha visto esaminare l’ordine delle fatture, la certificazione e il pagamento come in una specie di filiera, diranno che questa Regione ha meno debiti di quelli che pensava di avere. Ma non è meno grave per le conseguenze che sono derivate dall’assenza di controlli».

«Noi – ha concluso – avevamo l’impegno di far funzionare il sistema ma anche di capire cosa sia successo nel passato, perché si è arrivati sull’orlo del default. Un’epoca che ha prodotto un buco senza che ci fosse stato un controllo».

«E’ chiaro che i risultati di questa indagine certosina e che saranno dati alla stampa e offerti all’opinione pubblica – ha specificato il commissario Chiodi, non hanno proporzioni ampie come quelle del debito accumulato ma sicuramente sul piano etico e morale pongono interrogativi»

X