IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Uomini: l’estetica divide

di Alessia Lombardo

Di certo gli addominali di David Beckham faranno invidia un po’ a tutti, anche se in molti non lo ammetteranno mai.

Mentre l’universo femminile si spacca sugli uomini vanesi e sempre più attenti al [i]look [/i]e alla cura del proprio corpo, a muovere le critiche più dure sono proprio i colleghi maschietti in nome di una rivendicata virilità.

Eppure, negli ultimi anni, le tendenze restituiscono uomini ben più curati, in alcuni casi da far concorrenza alle stesse donne.

Dalle sopracciglia, alle cerette, passando per le amate lampade e concludendo con gli addominali scolpiti.

Ad onor del vero però tutto ciò è visto, secondo i punti di vista, come croce o delizia.

Nelle agende dei maschietti non mancano gli appuntamenti al centro di dimagrimento. Ebbene sì, alla mera cura del centro estetico, si aggiungono anche dei trattamenti mirati per la riduzione del peso e localizzati.

Un [i]exploit[/i], stando alle tendenze nazionali, che non si è verificato nella nostra L’Aquila, come riferisce Monica Anzuini del centro di dimagrimento ‘Essere in linea’ di Scoppito. «Non abbiamo registrato un incremento eccessivo – ha spiegato – solitamente a frequentare il nostro centro sono uomini dai 40 in su, mentre i giovani si rivolgono soprattutto al centro estetico».

A differenza della donna, sempre pronta a coccolarsi un po’, l’uomo appare più determinato e soprattutto motivato nel trattamento. «Quando l’uomo decide di fare un trattamento – ha continuato – è per una necessità fisica ed è più preciso della donna. Non si lascia distrarre da nulla, ad esempio nell’alimentazione, dimostrando di essere davvero motivato».

Pancetta e ‘maniglie dell’amore’ tolgono il sonno a chi, ancora su piazza, ma non solo, vuole sconfiggere qualche inestetismo di troppo. «Il trattamento più richiesto – ha spiegato l’Anzuini – riguarda la zona addominale. Bisogna lavorare a livello localizzato».

Allora tutti pronti a mostrare ‘scacchiere’ e corpi da Bronzi di Riace nella prossima estate, magari aiutati da un costume pronto a valorizzare fatiche e rinunce accumulate negli anni.

Per contattare il centro ‘Essere in linea’ chiamare lo 0862410151.

X