IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila calcio: sfida verità con il Chieti

di Claudia Giannone

Si torna a giocare, in casa rossoblù. Dopo gli ultimi avvenimenti che hanno sconvolto team e società, in un periodo da rivedere per L’Aquila, adesso è il momento della verità. Cosa sarà di questo campionato? Sarà l’ennesima illusione per quelle persone che con il cuore seguono la squadra o finalmente qualche soddisfazione arriverà anche per loro?

Di certo, lo scontro non sarà dei più semplici. Ma ormai è dimostrato, la compagine di mister Ianni sfoggia delle ottime prestazioni con i primi della classe, ma si fa trovare impreparata quando a bussare alle porte del “Fattori” sono le squadre a rischio retrocessione.

A far visita a Chiodi e compagnia domenica 7 aprile alle ore 15, saranno stavolta i fratelli teatini, rientrati in zona play off e intenzionati a restarci. Anche scavalcando qualche posto se necessario.

Terzo, quarto e quinto gradino sono rispettivamente occupati da L’Aquila, Aprilia e Chieti, e tutti e tre i team hanno in mano 46 punti. Un passo falso da parte dei rossoblù potrebbe far crollare tutto. Il podio è ancora in possesso dei rossoblù, ma per quanto?

I teatini sono reduci da importanti risultati, ed il periodo di lotta con il Teramo per poter ottenere la zona play off li ha resi agguerriti, forti e convinti di ciò che vogliono davvero. E la domanda rimane la stessa: L’Aquila saprà essere altrettanto determinata?

Ci vorrebbe quel pizzico di cattiveria che è mancato negli ultimi match ancora “guardabili”, risalenti ad un pò di tempo fa, mixato con un gioco che possa rendere onore alla squadra che, nonostante tutto, si trova nei piani alti della classifica.

Oltre a Michele Menicozzo, fermo per una frattura ad una costola, si fa strada la possibilità che Gaetano Iannini non venga convocato tra i titolari per un po’. Notizia che trapela e che, dopo lo show con i tifosi, non sembrerebbe del tutto infondata. Ma nulla di ufficiale.

Si spera che queste ultime giornate non servano a guastare il tutto.

X