IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Celebrazioni religiose del 6 aprile

Nel quadro degli eventi, coordinati dall’Assessorato alla Cultura del Comune dell’Aquila, per la celebrazione del 4° anniversario del terremoto del 6 aprile 2009, l’Arcidiocesi dell’Aquila si inserisce con la programmazione delle Celebrazioni Liturgiche attraverso le quali la Chiesa aquilana chiama tutti a raccogliersi nella comunione della preghiera per quanti hanno perso la vita in quella tristissima notte e per la consolazione dei loro familiari, per quanti ancora oggi vivono condizioni di precarietà, per le speranze di futuro dei giovani aquilani e per la ricostruzione dei centri storici della città e dei suoi territori.

Perciò dopo l’arrivo in Piazza Duomo della Fiaccolata della Memoria e la lettura dei nomi delle 309 vittime, mezz’ora dopo la mezzanotte del 5 aprile inizierà, nella Chiesa di S. Maria del Suffragio, la Concelebrazione Eucaristica, presieduta dall’Arcivescovo Mons. Giuseppe Molinari in suffragio delle 309 vittime del terremoto con la lettura dei nomi durante la Preghiera Eucaristica. La celebrazione sarà animata dal Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile.

Al termine della Messa inizierà la Veglia di Preghiera “Aspettando le 3,32”, presieduta dal Vescovo Ausiliare Mons. Giovanni D’Ercole e animata dal Gruppo dei Giovani della Tendopoli di S. Gabriele, presente a L’Aquila nella Parrocchia di S. Giovanni Battista in Pile.

La Veglia di Preghiera terminerà alle 3,32 del 6 aprile con l’inizio dei 309 rintocchi che, con il linguaggio della campana, scandiranno il ricordo di tutte le vittime.

Nella mattinata di sabato 6 aprile nella Basilica di S. Maria di Collemaggio alle ore 11,30 l’Arcivescovo Molinari presiederà la concelebrazione della Santa Messa, in suffragio delle 309 vittime con la lettura dei nomi durante la preghiera eucaristica. La celebrazione sarà animata dal Coro della Basilica di Collemaggio.

Nel pomeriggio del 6 aprile alle ore 17 nella chiesa di S. Giuseppe Artigiano in Piazza San Biagio, sede della Parrocchia Universitaria, sarà celebrata dal parroco don Luigi Epicoco, delegato per la cura della Pastorale Universitaria Diocesana, la S. Messa in suffragio degli universitari vittime del terremoto del 2009.

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X