Quantcast

Sisma: medaglia d’oro all’aeronautica militare

In Piazza del Plebiscito, a Napoli, in occasione della cerimonia per l’anniversario dei 90 anni dalla costituzione dell’aeronautica militare, il presidente del Senato Pietro Grasso ha consegnato oggi alla bandiera di guerra dell’aeronautica militare la medaglia d’oro al merito civile, per il contributo offerto nel soccorso alle popolazioni colpite dal sisma in Abruzzo nel 2009.

La motivazione della medaglia riporta che «in occasione del disastroso sisma che sconvolgeva la regione Abruzzo, l’aeronautica militare, sin dalle prime ore forniva un prezioso contributo nel soccorso alle popolazioni colpite dal terremoto. L’attività si indirizzava a creare una vera e propria struttura aeroportuale per il più veloce afflusso di uomini e vettovaglie e ad effettuare rilevamenti fotografici delle zone colpite, contribuendo a supportare il sistema di protezione civile nel salvataggio di vite umane e nell’aiuto alla popolazione».

La cerimonia, è stata presieduta dal presidente del Senato Pietro Grasso e ha visto la partecipazione del ministro della Difesa Giampaolo Di Paola, del capo di stato maggiore della difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, del capo di stato maggiore dell’aeronautica militare, Gen. Squadra Aerea Pasquale Preziosa e dei vertici delle Forze Armate.

Il luogo dell’evento è stato sorvolato, nei suoi momenti solenni, dai velivoli della pattuglia acrobatica nazionale, che hanno steso sulla città di Napoli il tricolore della bandiera italiana, a suggellare il valore delle capacità e delle eccellenze espresse dall’aeronautica militare al servizio del Paese, per la difesa e la sicurezza della collettività.

Nel pomeriggio, a Roma, il capo di stato maggiore dell’aeronautica militare, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa, renderà omaggio al Sacello del Milite Ignoto a Roma con la deposizione di una corona di alloro, alla presenza di una rappresentanza di ufficiali e sottufficiali e dei Labari delle Associazioni Combattentistiche d’Arma.