Getta scatoloni sul Salviano, denunciato

Dopo aver arredato casa si libera di scatoloni pieni di polistirolo gettandoli nella riserva del Salviano. Un’incivile azione che è costata caro a un avezzanese. L’uomo è stato denunciato e multato. Un’ottantina i contenitori di varie forme e dimensioni abbandonati in più punti dell’oasi verde della città. La discarica è stata scoperta dal nucleo ecologico della polizia locale di Avezzano guidato dal capitano Giulio Bonanni.

L’identità dell’inquinatore ambientale è stata scovata grazie a una veloce indagine fatta dagli uomini di Bonanni. La polizia locale è riuscita a risalire all’uomo grazie alle etichette applicate sugli scatoloni. L’uomo, oltre a essere stato denunciato, è stato anche multato di 664 euro. Una storia questa che si somma, ed è il caso di dirlo, a tutte le altre vicende simili avvenute nel territorio e che tanto hanno indignato i cittadini.

«Non si possono ammettere città pulite all’interno, ma sporche di rifiuti di ogni genere al di fuori». È quanto evidenzia un indignato lettore, Giuseppe Salvini, che più volte si è rivolto all’assessore all’Ambiente, Roberto Verdecchia, per denunciare il proliferare di discariche abusive. «Chi vive la campagna per fare sport all’aperto non può trovarsi ogni giorno a fare i conti con la triste realtà di centinaia di sacchetti di immondizia accatastati» aggiunge Salvini «come cittadino sono stanco di vedere aree verdi deturpate da questi selvaggi accumuli di rifiuti. È ora che le autorità affrontino con maggiore incisività e urgenza la questione e che trovino una soluzione da applicare nell’immediato».

[i]Fonte: Il Centro[/i]