Quantcast

Carceri: sit in di protesta a Sulmona

Oggi, 19 marzo, dalle ore 10 alle ore 12, davanti la Casa di Reclusione di Sulmona, si terrà un sit in di protesta «per i noti fatti caratterizzanti la carenza di personale, l’unilaterale rivisitazione in negativo delle piante organiche da parte del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria e la trasformazione, senza il contestuale adeguamento dell’organico, del circuito penitenziario esclusivamente per la custodia dei detenuti ad alta sicurezza e collaboratori di giustizia». Lo annuncia il segretario provinciale della Uil penitenziari, Mauro Nardella.

«Nel pomeriggio, alle ore 16, presso gli uffici del provveditoraro regionale a Pescara, si terrà un incontro col provveditore regionale per la discussione dei punti oggetto del contendere. Nel frattempo – conclude Nardella – faremo sentire il nostro grido d’allarme insieme a tutte le organizzazioni sindacali di categoria a testimonianza della gravità della situazione che va sempre più prospettandosi non solo per gli operatori ma per tutto il territorio».