Quantcast

Alpini, istituito Comitato Regione Abruzzo

Più informazioni su

La Legge Regionale n. 32 del 3 luglio 2013, promulgata per sostenere la candidatura della Regione e della Città dell’Aquila a sede principale per lo svolgimento delle manifestazioni, al fine di agevolare l’organizzazione e lo svolgimento dell’adunata nazionale degli alpini ha istituito un comitato istituzionale della Regione Abruzzo per formalizzare la collaborazione istituzionale con il Comitato promotore per l’adunata nazionale degli Alpini e l’Associazione nazionale alpini sezione Abruzzi.

Il Comitato istituzionale è composto da 5 membri: presidente della Regione o suo delegato con funzioni di presidente in rappresentanza della Regione Abruzzo; un rappresentante dell’Unione delle provincie italiane in rappresentanza delle quattro provincie abruzzesi; un rappresentante dell’Associazione nazionale dei comuni in rappresentanza dei Comuni abruzzesi; dal presidente dell’Associazione nazionale alpini sezione Abruzzi; dal cordinatore del comitato promotore per l’adunata nazionale alpini L’Aquila con funzioni di coordinatore organizzativo ed operativo.

A seguito della rinnovata presentazione della candidatura della Città dell’Aquila per l’adunata nazionale alpini del 2015 formalizzata dall’Ana sezione Abruzzi e dalle sezioni Ana del centro-sud alla sede nazionale, si è tenuta presso la Regione Abruzzo la prima riunione del comitato istituzionale che risulta composto da:

- Caputi Pierluigi, delegato del presidente della Regione Abruzzo

- Graziosi Fulgo, rappresentante dell’Unione delle Province Abruzzesi

- Centi Antonio, rappresentante dell’Associazione nazionale dei comuni – Abruzzo

- Natale Giovanni, presidente pro-tempore Ana sezione Abruzzi

- Frutti Carlo, coordinatore del Comitato promotore adunata nazionale alpini L’Aquila

Presidente del Comitato Istituzionale è Pierluigi Caputi.

Più informazioni su