Quantcast

La violenza sulle donne si combatte anche in treno

Sensibilizzare e informare adeguatamente sulla violenza contro le donne, vera piaga sociale del mondo del terzo millennio. E' lo scopo dell'iniziativa che il Comitato Pari opportunità Marche-Abruzzo-Umbria delle Ferrovie dello Stato Italiane attuerà per la Festa della donna.

Giovedì 7 marzo le donne del Comitato viaggeranno a bordo di due convogli regionali in partenza dalla stazione di Ancona - il 2325 delle 8:45 per Terni e il 12029 delle 11:32 per Pescara - e distribuiranno ai passeggeri materiale informativo per raccontare l'emergenza sociale che molte donne sono costrette a vivere. Lo stesso materiale sarà in distribuzione presso due desk informativi nelle stazioni di Ancona e Pescara, dalle 10 alle 14. La pubblicazione contiene riflessioni, riferimenti, recapiti telefonici utili e indirizzi mail. E' stata elaborata, oltre che dal Comitato organizzatore, anche dall'Associazione Donne & Giustizia di Ancona, dal Centro Pari Opportunità della Regione Umbria e dall'Associazione Ananke di Pescara, organismi che operano sul territorio a sostegno e supporto delle donne.

Un manifesto celebrativo dell'iniziativa verrà affisso nelle stazioni interessate: l'hanno realizzato i ragazzi del corso Tecnico della Grafica pubblicitaria dell'Istituto Istruzione Superiore Podesti-Calzecchi-Onesti di Ancona e Chiaravalle.

[url"Torna alla Home Eventi"]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]