IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Vie della memoria, in ricordo di Vittorio Monaco

Il concorso, bandito dallo Spi Cgil Abruzzo e il Centro studi e ricerche “Vittorio Monaco” è aperto a tutti, senza distinzione di età, di sesso, di orientamenti politici e culturali. L’obiettivo è esprimere con i versi e in dialetto la perenne attualità dei valori che fondano le collettività: storia, impegno civile, lavoro, rispetto, attenzione agli altri.

L’iniziativa tende a ribadire come una delle vie della memoria sia proprio la poesia, strumento di condivisione e di identificazione della storia individuale e collettiva. Si può concorrere con un minimo di tre poesie inedite composte in un qualsiasi dialetto italiano e utilizzando le più diverse soluzioni metriche, stilistiche e formali, sui temi del lavoro e della storia civile e sociale. La partecipazione al concorso è gratuita.

Le composizioni devono giungere entro il 30 giugno 2013 alla segreteria del Premio di poesia dialettale Vie della Memoria – Vittorio Monaco in copia corretta e finale d’autore, e con traduzione in italiano.

L’indirizzo è: SPI CGIL Abruzzo, Via B. Croce, 108, 65126 Pescara; indirizzo di posta elettronica: spireg@abruzzo.cgil.it; allo stesso indirizzo si può richiedere il bando del concorso.

La cerimonia di premiazione avverrà il 28 settembre 2013, alle ore 17.30 presso l’Auditorium dell’Annunziata di Sulmona (AQ).

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X