IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

‘Il segno che rimane, vita d’un uomo nella sua città’

Sabato 2 marzo, alle ore 16.45, all’Auditorium del Parco del Forte Spagnolo, verrà presentato il volume [i]Il segno che rimane. Antonio Cordeschi: Vita d’un uomo nella sua città[/i], a cura del LHASA. Il libro, nato per iniziativa di amici, studiosi ed ex-studenti, non vuole essere soltanto un omaggio alla figura del professore Antonio Cordeschi, indimenticato insegnante di Greco e Latino al Liceo Classico per tante generazioni di aquilani e scomparso lo scorso anno, ma propone anche una visione sulla storia e sulla vita civile della città dell’Aquila, a partire negli anni del secondo Dopoguerra. Insieme con tanti compagni di viaggio, e anche con illustri avversari, il Professore si è infatti battuto per lo sviluppo della scuola e della cultura aquilana, come anche per la formazione di una coscienza civile non effimera e attenta alle esigenze di una realtà storicamente illustre e socialmente complessa come quella aquilana.

Il professor Walter Cavalieri si occuperà di illustrare il contesto storico in cui le vicende della vita di Antonio Cordeschi si inseriscono; il dottor Walter Capezzali ricorderà, insieme con il professor Angelo Fabrizi dell’università di Firenze, l’amico e lo studioso; Emanuela Medoro parla in rappresentanza degli ex studenti e colleghi che lo ricordano con ammirazione ed affetto, tra i quali anche il vescovo Mons. Don Giuseppe Molinari, l’Assessore alla Cultura del Comune, Stefania Pezzopane, il dottor Bruno Sabatini, il filosofo Roberto Cordeschi, l’avvocato Massimo Carosi, il dottor Francesco Aloisio e altri affermati professionisti e illustri insegnanti. La serata, patrocinata dal Comune dell’Aquila, è aperta agli interventi del pubblico e al dibattito sul valore culturale della nostra città.

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X