IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Elezioni, Coisp, ‘i candidati non si occupano di sicurezza’

Più informazioni su

«Anche i poliziotti seguono con attenzione la campagna elettorale per le prossime elezioni del 24 e 25 febbraio ed il Coisp – Sindacato Indipendente di Polizia – ha atteso sino ad ora che i candidati, in particolare quelli del nostro territorio, esprimessero le proprie idee ed i loro impegni nei confronti del delicatissimo problema della sicurezza, sia per la categoria da noi rappresentata, ma anche per quei cittadini che esigono sicurezza sul territorio». Lo afferma il segretario del sindacato aquilano Santino Li Calzi.

«Spiace dirlo – osserva – ma a pochi giorni dal voto nessuno dei pur rispettabili candidati ha speso una parola su come intendano invertire il trend degli ultimi anni in cui vi è stato un vero e proprio ridimensionamento del Sistema Sicurezza. Come mai sino ad oggi nessun esponente politico sembra voler affrontare un tema così delicato? Eppure appena qualche anno fa tutta la campagna elettorale fu improntata e vinta sulla ‘sicurezza’ e la ‘legalità’».

Li Calzi parla di imbarazzante silenzio attuato dai candidati abruzzesi ed aquilani in particolare alle prossime elezioni politiche, in tema di sicurezza. «Basta seguire le ultime notizie di cronaca – continua Li Calzi – per scoprire che il nostro territorio non è più quell’isola felice di qualche anno fa, ci si lamenta per i furti, le risse, le continue violenze sulle donne, degli stranieri, delle intrusioni nelle sedi Istituzionali ‘casa comunale’ in primis, ma quando si devono prendere impegni su cosa fare per limitare tale situazioni, cala il silenzio. Il COISP vorrebbe pertanto che chi si appresta a guidare il “Paese” prendesse impegni precisi nei confronti delle Forze dell’Ordine, che ci dicessero chiaramente quali sono gli impegni che si sentono di prendere».

Per ricordare a chi si appresta a guidare il “Paese” che anche le Forze dell’Ordine hanno bisogno di risposte il COISP rende noto, infine, che giovedì 21 febbraio a partire dalle ore 10 esporrà davanti i cancelli della Questura “le sagome del poliziotto pugnalato alle spalle” per ricordare ai “candidati” al Parlamento che la “legalità e sicurezza” non devono sparire dall’agenda politica.

[url”Torna alla Home Attualità”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=202[/url]

Più informazioni su

X