IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Area attesa Tempera: vietato l’accesso

I residenti di Tempera, dopo le scosse di questi giorni, recnadonsi alla loro area di accoglienza si sono trovati davanti un cartello di “Vietato l’accesso agli addetti ai lavori”.

Il comune dell’Aquila, nel piano di Protezione civile, ha previsto e istituito tre aree di accoglienza attrezzate. Così anche il Tempera si è attrezzata di un’area denominata “Tempera ACC 16-1”.{{*ExtraImg_100498_ArtImgRight_240x320_}}

«Il terremoto di questa notte ci ha fatto ripiombare nel panico che avevamo dimenticato. La drammatica esperienza della notte del 6 aprile 2009 sicuramente ci ha insegnato ad affrontare le emergenze in modo più organizzato», ha detto Andreino Risdonna, un consigliere dell’amministrazione separata Beni Uso Civico di Tempera.

«Nel momento in cui mi sono recato sul luogo ho trovato una situazione completamente incredibile. Infatti oltre alla presenza di fango, ci sono tre cantieri adibiti a deposito materiale regolarmente recintati e con la presenza di materiale edile. Ovviamente i tre cantieri sono all’interno dell’area di accoglienza e occupano molto spazio che rendono l’area del comune inutilizzabile».

Con gran stupore dei cittadini l’area è inutizzabile e non fruibile in caso di emergenza sisma. «Ancora una volta – dice Risdonna – questa amministrazione comunale si rende incapace di tutelare i normali cittadini». [EFerr]

X