IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sisma, Vigili del fuoco: no danni a Frosinone e L’Aquila

L’Aquila è ricaduta nel panico terremoto stanotte, dopo la scossa delle 2:00 di magnitudo 3.7, con altre 4 repliche di 2.3 e 2.7, 2 e 2.3, con epicentro nel distretto del Gran Sasso, secondo la mappa Ingv.

Il sisma è stato avvertito distintamente dalla popolazione aquilana, secondo le testimonianze dirette di chi è stato svegliato dalla scossa di questa notte. In molti hanno deciso di dormire in auto nonostante il freddo pungente. Molti altri hanno deciso di recarsi presso parenti o amici che vivono nei moduli abitativi, lasciando le loro case in muratura.

I centralini dei Vigili del Fuoco e delle Forze dell’Ordine sono stati presi d’assalto dai cittadini che chiedono cosa devono fare. Secondo le prime informazioni, per i Vigili del Fuoco al momento non risultano danni a persone o cose. Su facebook il tam tam dei cittadini è in costante aggiornamento.

Sono cinquanta le verifiche svolte dai Vigili del fuoco nel corso della notte nel Frusinate, dopo la scossa di magnitudo 4.8 registrata dopo le 22. Controlli sono stati effettuati nei territori di Sora, Isola Liri, Settefrati, Castel Liri, Monte San Giovanni, Alvito, Fontechiari, Casal Vieri. Al momento non sono stati registrati danni. Solo in un caso a Sora, in via precauzionale, è stato disposto la non agibilità di un edificio.

Le verifiche proseguono con la luce del giorno, con una ricognizione dall’alto effettuata dagli elicotteri dei Reparti volo di Pescara e Salerno. Apprensione tra la popolazione ma nessun danno anche dopo la scossa di magnitudo 3.7.

X