IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Rugby, la Gran Sasso batte il Colleferro

Dodicesima vittoria consecutiva per la Gran Sasso Rugby, che rafforza sempre di più il primato del girone 4 di Serie B. Al campo “Oasi” di San Giovanni Teatino gli aquilani battono 33 a 19 il Colleferro, quarta forza del campionato, nel recupero del dodicesimo turno non giocato il 20 gennaio scorso per impraticabilità del campo.

Gli ospiti partono forte, con una meta trasformata al nono minuto: 7 a 0. La Gran Sasso contrattacca, ma trova la marcatura con il pilone Domenico Guerriero solo al 29′. Feneziani non trasforma e dopo cinque minuti il Colleferro allunga fermando il parziale del primo tempo sul 12 a 5.

In avvio di ripresa Rotilio sposta Marchetti all’apertura e Feneziani a prima centro ma il Colleferro va in meta dopo soli due minuti portandosi sul 19 a 5. Al 10′ la Gran Sasso, in superiorità numerica, inizia la rimonta: meta di Pallotta trasformata da Marchetti. Otto minuti più tardi è ancora il marsicano a portare la Gran Sasso al pareggio, andando in meta dopo una lunga fase di attacco dei grigiorossi. Negli ultimi venti minuti la gara sale di ritmo: tre cartellini gialli e il piazzato del sorpasso fallito dal Colleferro al 33′. Poi al 35′ i padroni di casa trovano la meta con una splendida cavalcata solitaria del numero 8 Federico Angeloni. Nel finale c’è spazio per la terza marcatura da parte di Pallotta, che fissa il punteggio finale sul 33 a 19.

«Oggi ci siamo confrontati con una squadra del nostro livello – ha commentato il tecnico Pierpaolo Rotilio -loro hanno giocato bene, sono stati cinici in difesa e bravi nello sfruttare al meglio alcuni nostri errori difensivi. Da parte nostra non abbiamo mai perso la testa, subivamo la loro mischia ma abbiamo giocato a largo per evitare i loro punti di forza, abbiamo trovato con maturità soluzioni diverse». «Oggi c’è stato un netto miglioramento dell’attacco, con azioni in multifase molto interessanti -ha concluso Rotilio – stiamo trovando un giusto equilibrio e sono convinto che la forza di questa squadra sia nello sfruttare le debolezze dell’avversario».

Formazione Gran Sasso: Guerriero, Mandolini, Mannucci (Iezzi), Ciancarella E. (Mancini M.), Di Paolo, Santavenere, Angeloni, De Rubeis (Pattuglia, Mistichelli), Brandizzi, Feneziani, Mancini R. (Marchetti), Giampietri, Eusani (Di Tillio), Suarez, Pallotta.

Marcatori Gran Sasso: Pt: 29′ meta Guerriero non tr. Feneziani; St: 10′ meta Pallotta tr. Marchetti; 18′ meta Pallotta tr. Marchetti; 35′ meta Angeloni tr. Marchetti; 39′ meta Pallotta tr. Marchetti.

[url”Torna alla Home Sport”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=214[/url]

X