IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Amici, per Bizzarri vigilia della sfida

di Alessia Lombardo

Si avvicina il giorno della sfida nella scuola di Amici 12 per l’aquilano Leonardo Bizzarri. Domani pomeriggio nell’arena Mediaset, il talentuoso danzatore classe ’91 si giocherà la permanenza nella scuola più ambita della tv. Un momento cruciale per il ballerino nostrano, intenzionato a proseguire la propria avventura verso il serale, ovvero la fase finale del programma.

Ieri, nel [i]day time[/i] del programma di Maria De Filippi, Leo, chiamato in studio da Luca Zanforlin, ha conosciuto lo sfidante Antonio che si è esibito sulle note di “[i]What A Wonderful World[/i]”.

«Ha un bel movimento, si vede che ha studiato. Non lo temo», questo il commento di Bizzarri dopo l’esibizione.

La stessa sicurezza viene dimostrata anche dallo sfidante Antonio, che ha espresso un commento su Leonardo.«Ha un ottimo movimento, fisicamente è un buon ballerino. Non lo temo».

Non è mancata una piccola discussione tra Leonardo e il maestro Garrison, che dopo averlo promosso assieme al collega Luciano Cannito nel turno preliminare (nonostante il no della Celano), ha sollevato i propri dubbi con conseguente maglia grigia e, successivamente, maglia rossa per l’alunno aquilano a meno di un mese dall’ingresso nella scuola.

Sulle critiche mosse da Garrison, prima della messa in sfida, sulla presenza scenica e l’espressività, Leonardo ha proposto: «Vorrei dimostrare di essere capace di estremizzare questa cosa, vorrei che mi venisse affidata una coreografia in cui sono fermo o quasi fermo per far vedere presenza scenica ed espressività. La richiesta può essere accolta o meno».

Richiesta bocciata dal coreografo statunitense. «Non hai capito nulla – ha detto – la tua faccia la gestisci tu. Ti consiglio di imparare la coreografia che ti darò».

Domani il verdetto sulla permanenza o meno del danzatore ‘made in L’Aquila’ nella scuola sarà affidato a un giudice esterno. A sostenere Leonardo in occasione della sfida in diretta tv quattro pullman di fans organizzati dall’amministratrice del gruppo Facebook ‘Leonardo Bizzarri official’.

[url”Torna alla Home Zapping”]

http://ilcapoluogo.globalist.it/?

Loid=154&categoryId=200[/url]

X