IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Lavori via Corrado IV, prevista rimozione di altri alberi

«Durante l’esecuzione dei lavori di adeguamento di viale Corrado IV nel corso di un sopralluogo congiunto tra personale Enel Gas, Comune e impresa esecutrice, è emersa la necessità di dover procedere con urgenza allo spostamento delle due condutture gas di adduzione al centro storico, lungo via Roma, per poter consentire l’allargamento della carreggiata stradale di viale Corrado IV nel tratto compreso tra la ex rotatoria di Santanza ed il viale della Stazione». A renderlo noto è l’assessore comunale ai Lavori pubblici Alfredo Moroni.

{{*ExtraImg_95948_ArtImgRight_300x200_}}«In tale occasione – prosegue Moroni – è inoltre emersa la necessità di procedere al taglio di alcune alberature, non previsto nel progetto approvato originario, il cui apparato radicale ha compromesso parte della tubazione gas e degli scarichi fognari. Le piante, della specie [i]Robinia pseudoacacia[/i] e [i]Sophora japonica[/i], presentano condizioni fitosanitarie decisamente precarie, documentate fotograficamente, rilevando ampie zone di necrosi e carie avanzate, con esemplari completamente morti. In sede di realizzazione dei lavori di viale Corrado IV, le medesime alberature verranno sostituite con nuove piantumazioni, anche di carattere arbustivo e di specie tali da non provocare, in futuro, i medesimi inconvenienti».

«In occasione di tali lavori – aggiunge Moroni – verrà anche riqualificata l’area a verde a lato di via Roma e prevista la sistemazione di adeguati parcheggi a servizio delle attività insistenti su viale Corrado IV e via Roma, il cui collegamento con una scalinata è in fase di progettazione. I lavori in corso sono in linea con il crono programma e non comporteranno la chiusura al traffico di via Roma, ma la sola momentanea soppressione di una modesta quantità di parcheggi al fine di consentire l’ esecuzione dei lavori stessi nel rispetto della sicurezza pedonale e veicolare».

[url”Torna alla Home Attualità”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=202[/url]

X