IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Convegno ‘La crescita è donna’

Oggi, 1 febbario alle 16.00 a San Valentino in Abruzzo Citeriore (sala consiliare), l’amministrazione comunale ha organizzato un seminario/convegno per presentare il bando: La crescita è donna, attraverso il quale la Regione Abruzzo mette a disposizione 3 milioni di euro a favore di: donne imprenditrici – donne professioniste – donne che assistono minori, disabili e anziani.

L’incontro, fortemente voluto dalle donne amministratrici del Comune di San Valentino – la Presidente del Cosngilio comunale, Marina Pelaccia, e le Consigliere Sara Cicchelli, Tina Parisi – servirà per presentare meglio i due bandi aperti dalla Regione Abruzzo, che hanno scadenze diverse:

Tipologia A: più imprenditrici – Incentivi alle donne per la creazione di nuove imprese (scadenza 20 febbraio) – fino a 25.000,00 euro a fondo perduto per avviare una nuova impresa.

Tipologia B: più professioniste – Incentivi alle imprese che attivano rapporti consulenziali in favore di professioniste (scadenza 8 febbraio 2013) – fino a 45.000,00 euro a fondo perduto per assistenza e consulenze

«Ringraziamo la Giunta regionale d’Abruzzo per avere scelto di mettere a disposizione delle Imprese al femminile e delle donne impegnate nelle professioni queste risorse, e con questo convegno presenteremo meglio i due bandi di immediata scadenza» dichiara la consigliera capogruppo di maggioranza, che prosegue: «ringrazio l’Assessore regionale Paolo Gatti che ha accettato il nostro invito e interverrà alla presentazione di venerdi pomeriggio, sarà l’occasione per informare meglio le donne su questi strumenti che la Regione Abruzzo, d’intesa con la Commissione Europea mette a disposizione del territorio regionale, ancora più importante è il fatto che un assessore regionale sia sensibile anche all’invito di una piccola comunità come la nostra».

«In un momento storico di grande difficoltà per tutti, rappresentano una piccola ancora di salvezza; è importante parlarne di persona a persone che magari non hanno la consuetudine a strumenti tecnici che non sempre sono alla portata di un pubblico di non addetti; noi nel nostro piccolo abbiamo cercato, tramite questo incontro, di fare da tramite con le donne del territorio anche nell’auspicio di contribuire allo sviluppo dello stesso».

Proprio ieri è scaduto il bando, approvato dalla giunta regionale su proposta dell’Assessore Gatti, che erogherà voucher del valore di 2.000,00 euro cadauno a favore di donne che hanno l’esigenza di far conciliare il lavoro con la famiglia e di donne che hanno a casa disabili, figli piccoli o anziani, il bando è stato pubblicizzato dall’amministrazione comunale.

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X