Quantcast

Coca-Cola: sit-in a Piazza di Spagna

Più informazioni su

«Non la beviamo». Con questo slogan decine di dipendenti dello stabilimento abruzzese della Coca-Cola di Oricola stanno manifestando davanti al McDonald’s a pochi metri da Piazza di Spagna, contro «la precarizzazione di cinquanta dipendenti dell’ultimo stabilimento rimasto nella Regione Abruzzo».

«Attenzione, la Coca-Cola contiene un ingrediente nocivo: il lavoro precario», si legge sui volantini che i manifestanti distribuiscono ai clienti che entrano ed escono dal McDonald’s.

«La Coca-Cola – ha spiegato il segretario provinciale di Roma del sindacato Flaica-Cub Giancarlo Desiderati – vuole cambiare la forma contrattuale dei dipendenti dello stabilimento di Oricola facendoli assumere da una cooperativa, quindi di fatto precarizzandoli. Tutto questo solo per gli utili del colosso di Atlanta».

Al sit-in, che si sta svolgendo regolarmente, c’è anche tanta musica. In passato gli stessi lavoratori avevano organizzato la stessa protesta davanti al Colosseo e in Piazza del Popolo.

Più informazioni su