Quantcast

Sisma, 2.5 milioni per la chiesa di Torre dé Passeri

Finanziati con 2,5 milioni di fondi Cipe gli interventi di consolidamento e restauro della chiesa settecentesca Beata Vergine Maria delle Grazie a Torre dé Passeri, danneggiata dal sisma del 2009 e da allora chiusa. Lo annuncia, in una nota, il sindaco, Antonello Linari, spiegando che l’intervento è previsto nel programma 2013 della direzione regionale Beni culturali dell’Aquila.

Essendo la chiesa l’unico edificio religioso in paese, la comunità parrocchiale è attualmente ospitata in una tensostruttura messa a disposizione dalla Protezione civile in piazza Mazara.

[url”Torna alla Home Attualità”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=202[/url]