Quantcast

Minibasket, grandi soddisfazioni

Più informazioni su

Fine anno ricco di soddisfazioni per la Scuola Minibasket L’Aquila – Nuovo Basket Aquilano.

La società degli istruttori Paolo e Roberto Nardecchia ed Elisabetta Larocchia ha registrato un nuovo exploit di iscrizioni ai suoi corsi, risultando il maggiore polo unico nella provincia per numero di tesserati e partecipazione a campionati e trofei federali.

Sono infatti 10 le formazioni iscritte: Under 19, Under 17, Under15, Under14, Under13, Under12 e quattro squadre ai trofei Under 11 Aquilotti e Under 9 Scoiattoli, oltre alla neo costituita formazione femminile, già forte di 20 elementi dai 10 ai 13 anni che parteciperà a manifestazioni e tornei durante l’anno e al numeroso gruppo dei Pulcini, che completa l’organico dei 175 tesserati.

Dopo aver partecipato con gli Under 9 Scoiattoli al Torneo di Teramo, gli Under 11 Aquilotti hanno preso parte al torneo di Rieti e sono ora attesi dal prestigioso Memorial Cordoni-Trofeo della Befana 2013, che si svolgerà a Contigliano (RI) dal 3 al 6 gennaio con la partecipazione di numerose formazioni giovanili italiane di alto livello.

Intanto è arrivata una importante convocazione per l’Under 14 Sergio Di Biase, che è stato inserito nella formazione che rappresenterà l’Abruzzo al Trofeo Nazionale delle Regioni di Montecatini, in programma dal 2 al 6 gennaio.

Una soddisfazione davvero notevole per il ragazzo e per la società aquilana, ancora una volta unica nella provincia a veder selezionati propri atleti (si tratta del settimo nelle ultime 5 edizioni), a dimostrazione della bontà del lavoro svolto.

Cresce intanto l’attesa per l’inaugurazione ufficiale, prevista nel corso del mese di gennaio, del Centro Sportivo Aggregativo del PalaAngeli, l’avveniristica struttura realizzata dalla società aquilana e situata all’interno del Progetto Case di Sant’Elia1, grazie alla collaborazione con il Comune dell’Aquila.

L’impianto, completamente antisismico ed ecocompatibile, dotato di campo in parquet al coperto con tribuna, 4 sale polifunzionali per le attività ricreative, aggregative, multimediali e di studio dei ragazzi e 2 campi all’aperto, rappresenta un’innovazione per la nostra città e concettualmente è stato inserito tra le opere più rappresentative a livello sportivo-sociale concepite in Italia.

L’impianto, nel quale intanto i ragazzi aquilani già fanno attività e nel quale già si svolgono tutte le gare dei campionati giovanili, è intitolato al ricordo di Davide e Matteo Cinque e di Ezio Pace, che da bambini, per anni, avevano indossato la canottiera della Scuola Minibasket L’Aquila.

[url”Torna alla Home Sport”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=214[/url]

Più informazioni su