IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Gioco d’azzardo: messa in regola gestori di locali pubblici

L’Asl comunica che, ai sensi del Decreto Balduzzi (DL.158/12,art.7), sulla home page del sito internet aziendale  www.asl1abruzzo.it  è pubblicato e scaricabile il materiale informativo che i gestori di sale da gioco e scommesse sono tenuti ad esporre all’ingresso e all’interno dei loro locali. 

La locandina predisposta dai Ser.T. provinciali ha lo scopo di evidenziare  i rischi correlati al gioco e segnalare la  presenza  sul  territorio della provincia dell’Aquila dei servizi di assistenza pubblica e  del  privato  sociale  dedicati alla cura e al reinserimento  sociale  delle  persone  con  patologie correlate al Gioco d’Azzardo Patologico.

Il gioco d’azzardo patologico (G.A.P.) è una delle forme di ‘dipendenza senza droga’ che può avere conseguenze serie sulla salute, in particolare per quanto riguarda l’equilibrio mentale, e sul versante economico, con rischi di essere ossessionati dal bisogno di procurarsi denaro.

Entrambe le condizioni predispongono alla conflittualità nelle relazioni familiari e lavorative. Se si cade nella dipendenza patologica, il vero senso del gioco, che vuol dire libertà, creatività, apprendimento di regole e ruoli, viene completamente ribaltato per trasformare un momento di svago e di gioia in una ‘gabbia’, fatta di schiavitù, ossessione e ripetitività.

X