IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Energia, sconti per chi usa dispositivi elettromedicali

Il presidente della giunta regionale, Gianni Chiodi, rende noto di aver ricevuto dal presidente dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas, Guido Bortoni, l’incarico di sollecitare il sistema delle Asl a dare massima diffusione alle modalità di accesso al cosiddetto bonus sociale energia, in caso di disagio fisico.

Si tratta di uno sconto sulla bolletta dell’energia elettrica, introdotto dal Governo, previsto per i casi in cui una grave malattia costringa una persona all’utilizzo di apparecchiature che richiedono il funzionamento con l’energia elettrica, e che sono indispensabili al mantenimento in vita.

Il bonus per il disagio fisico, entrerà in vigore dal 1 gennaio 2013 ed è articolato in tre livelli (minimo, medio e massimo) a seconda del consumo delle apparecchiature elettromedicali. Il bonus per il disagio viene corrisposto direttamente in bolletta, evidenziato come sconto all’importo fatturato: appare cioé in detrazione alla quota fissa.

Il bonus per il disagio fisico va richiesto dal titolare della fornitura domestica di energia elettrica (il malato o la famiglia nella quale vive), al proprio comune di residenza e al Caf abilitato, utilizzando i moduli B (istanza) e D (utilizzo delle apparecchiature salvavita). Il modulo D compilato dalla Asl contiene l’elenco completo degli strumenti.

I moduli necessari per presentare la domanda sono reperibili nei Comuni, sul sito dell’Autorità www.autorità.energia.it.; del ministero dello Sviluppo economico, www.sviluppoeconomico.gov.it e dell’Anci www.bonusenergia.anci.it.

Ecco l’elenco delle apparecchiature di cui al decreto del ministero della salute 13/01/11.

Funzione cardio respiratoria: apparecchiatura per pressione positiva continua; ventilatori polmonari, polmoni d’acciaio, tende per ossigeno terapia, concentratori di ossigeno fissi, concentratori di ossigeno portatili, aspiratori, monitor multiparametrici, pulsossimetri.

Funzione renale: apparecchiature per la dialisi peritoneale; apparecchiature per emodialisi.

Funzione alimentare: nutripompe, pompe d’infusione, pompe a siringa.

Ausili: carrozzine elettriche, sollevatori mobili, sollevatori mobili e sedili elettrici; sollevatori mobili a barella elettrici; sollevatori fissi a soffitto, sollevatori per vasca da bagno, materassi antidecubito.

Per saper ne di più sul bonus elettrico per disagio fisico: sportello per il consumatore 800166654.

[url”Torna alla Home Sanità”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=208[/url]

X