IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Concerto di Natale con la Cappella Augustana

Il tradizionale appuntamento natalizio promosso dalla Società Aquilana dei concerti “B. Barattelli” si svolgerà presso la Chiesa di San Giuseppe Artigiano in via Sassa, venerdì 21 dicembre con inizio alle ore 18, con un complesso vocale davvero straordinario, la Cappella Augustana: otto voci accompagnate da Patxi Montero al violone, Lina Tur Bonet al violino con la direzione all’organo di Matteo Messori.

Fu proprio sotto la sua guida che nel 2000 è stata fondata la Cappella Augustana con l’obiettivo di riunire interpreti europei di primo piano nel campo della musica antica, legati dal comune intento di approfondire i rapporti tra la musica italiana e quella dei paesi d’oltralpe, in particolare tedeschi, nel periodo tardorinascimentale e barocco.

Il concerto è dedicato all’esecuzione dei Mottetti di Johann Sebastian Bach (da BWC225 a BWV230) intervallati da alcune Sonate strumentali del compositore H.I.F. von Biber.

La musica vocale di Bach, eseguita magistralmente, ben si accosta alla spiritualità del Natale.

Così lo stesso Messori, bolognese di nascita e formazione, musicologo e personalità riconosciuta a livello internazionale, nonché docente di organo e clavicembalo al Conservatorio di Bergamo, dice a proposito dei Mottetti: «convivono le forme più variegate: una rigorosa scrittura contrappuntistica, spesso policorale, lo stile della libera parafrasi sul canto fermo del corale luterano, l’immissione di formule da concerto strumentale nella vocalità più debordante, giusto nel solco di una teatralità italiana. Ma tutto tende all’Affekt di predicazione, esegesi, contemplazione; al servizio di testi che alternano versi devoti d’invenzione a passaggi scritturali in prosa».

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X