IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Lolli: arrivano i miliardi per la ricostruzione

Più informazioni su

«In questi giorni di chiusura dell’attività legislativa è proseguito il nostro impegno che ha portato ad alcuni risultati molto significativi». Lo ha affermato Giovanni Lolli (PD).

«In particolare si è tenuta la riunione preparatoria del Cipe nella quale, su proposta del [url”Ministro Barca”]http://ilcapoluogo.globalist.it/Detail_News_Display?ID=44614&typeb=0&Barca-e-la-ricostruzione-una-proposta[/url], sono stati assegnati 2.245 milioni di euro per la ricostruzione. La parte fondamentale di queste risorse verrà impegnata per la ricostruzione pubblica e privata. Inoltre 195 milioni di euro vengono destinati, come da noi richiesto, per temi concreti come il finanziamento all’assistenza della popolazione ( principalmente il Cas), il finanziamento degli espropri, la manutenzione di Case, Map e Musp, i puntellamenti e il finanziamento per ulteriore assistenza tecnica che metterà in condizione i nuovi uffici di potenziare il proprio lavoro».

«Inoltre sono stati sbloccati ed assegnati 100 milioni di euro per le attività produttive che sono la conseguenza del 5 % da noi inserito nella legge Barca e che saranno importantissimi per l’occupazione nel nostro territorio».

E continua: «Contemporaneamente nella Commissione Bilancio del Senato sono stati votati e approvati due emendamenti da noi proposti il primo prevede il finanziamento di 1 milione e mezzo di euro al Comune dell’Aquila per proseguire le attività legate al sociale e all’urbanistica, con la possibilità di prorogare le attività di coloro che sono impegnati in questo lavoro, il secondo prevede il recupero delle risorse della “metropolitana di superficie” per le attività legate al potenziamento del trasporto pubblico».

«Inoltre – dice ancora – è stato bocciato su iniziativa dei relatori l’emendamento del Governo relativo alla restituzione del 60% di tributi e contributi come richiesto da tutte le forze sociali aquilane oltre che da quelle umbre e marchigiane».

«Con costanza e concretezza abbiamo continuato ad occuparci di tutti questi temi. Non tutte le proposte che avevamo fatto sono passate, in particolare, resta aperto il problema di rifinanziare il credito agevolato attraverso la Cassa Depositi e Prestiti che rappresenta la battaglia centrale sulla quale ci impegneremo ancora».

«Ringraziamo il senatore Legnini e gli altri Senatori che con lui si sono impegnati al nostro fianco e ringraziamo il ministro Barca del quale, a prescindere da divergenze su singoli punti, apprezziamo l’impegno che ancora una volta ha messo nella sua attività».

Più informazioni su

X