IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Concerto di Natale per pianoforte e soprani

Per rafforzare il senso d’appartenenza di tutti noi a una comunità provata ma che ha in sé mille energie per la rinascita: questo il senso del “Concerto di Natale per pianoforte e soprani”.

L’evento, organizzato dall’Associazione L’Aquila Siamo Noi e il Conservatorio “Alfredo Casella”, in collaborazione con il Comitato Promotore Banca dell’Aquila e L’Aquila Calcio 1927, avrà luogo domenica 23 dicembre ore 17.30 nell’elegante cornice del San Donato Golf Resort a Santi di Preturo. L’ingresso è libero e aperto a tutta la cittadinanza.

«Il Concerto di Natale suggella un anno d’intensa attività, nel quale la musica ha svolto il ruolo di testimone e ambasciatrice della Città di L’Aquila in Italia, grazie alla feconda collaborazione con il Conservatorio “Alfredo Casella», afferma il vice presidente Alfredo Ranieri Montuori.

«Dal concerto del 23 dicembre 2011 all’Auditorium Parco della Musica di Roma al memorabile concerto in Piazza del Campidoglio, in occasione del terzo anniversario del terremoto, dal concerto per L’Aquila a Pescara ai due concerti di solidarietà con L’Emilia a Cento, ci siamo impegnati affinché L’Aquila venisse ricordata, riconosciuta ed apprezzata attraverso le proprie eccellenze culturali e musicali».

«Sono particolarmente felice che il Concerto di Natale venga realizzato grazie alla collaborazione e al concreto supporto del Comitato Promotore Banca dell’Aquila e della Società L’Aquila Calcio 1927: due realtà dinamiche che dimostrano, attraverso l’impegno quotidiano, la volontà di questa città di non arrendersi e risorgere. Ringrazio il dottore Rinaldo Tordera e il presidente Corrado Chiodi per questo atto di sensibilità nei confronti della cultura aquilana».

«Ringrazio la Direzione del San Donato Golf Resort per l’ospitalità concessa a questo evento».

«Un ringraziamento particolare va al direttore maestro Bruno Carioti, al vice direttore Rosalinda Di Marco e a tutti i maestri e allievi del Conservatorio per la grande valenza artistica e generosità d’animo dimostrata in tutti questi mesi».

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X