IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Bilancio, Chiodi: documento rigoroso

«Ampiamente soddisfatto» si è detto il presidente della Regione Gianni Chiodi per l’approvazione in Giunta del disegno di legge sul bilancio di previsione 2013.

«Anche quest’anno – ha detto Chiodi – il profilo mantenuto dalla Giunta è stato lo stesso degli anni precedenti, con il rispetto di quei criteri che ci hanno portato nel giro di quattro anni ad imboccare con decisione la strada del risanamento finanziario della Regione».

«Di solito le Finanziarie di fine legislatura risentono del clima elettorale di rinnovo del Consiglio regionale ed invece questa Giunta ha invertito la tendenza mantenendo tutta quella solidità nel voler costruire un percorso virtuoso negli anni e questo è un fatto nuovo per la nostra Regione».

«È un bilancio – spiega Chiodi – che sarà più ricco perché oltre alle risorse che ci danno i cittadini attraverso le tasse, compaiono nel bilancio anche i fondi Fas, essendo l‘Abruzzo e il Molise le sole Regioni alle quali sono stati definitivamente approvati. Da una parte dunque la necessaria attenzione a non contrarre altri debiti, come del resto stiamo facendo da quattro anni a questa parte, ma nello stesso tempo possiamo spendere di più grazie alla disponibilità dei fondi Fas».

Nella Finanziaria che approderà in Consiglio per l’approvazione entro la fine dell’anno viene confermata la riduzione delle tasse. «Lo abbiamo annunciato qualche mese fa con la dovuta cautela – conclude Chiodi – lo abbiamo messo nero su bianco nel documento di bilancio, a conferma del grande lavoro politico e amministrativo fatto da questo governo regionale».

X