IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Il potere di Facebook nel mondo degli affari

di Marija Marcenko

Una volta, in un dormitorio di [i]Harvard University[/i], alcuni studenti hanno trovato un’idea sensazionale. Un servizio di rete sociale chiamato Facebook è nato: pochi anni ed è diventato il primo servizio di rete sociale per il numero di utenti attivi.

L’idea del sito è quella di connettere le persone provenienti da tutto il mondo, creando loro la possibilità di condividere i propri eventi di vita ed esperienze con gli altri, oltre a comunicare e molti altri strumenti.

Nel settembre 2012, Facebook ha raggiunto oltre un miliardo di utenti attivi. Lo schema di funzionamento del sito è semplice: una registrazione gratuita, dopo di che l’utente crea un profilo personale e può includere altri utenti nella propria rete sociale come amici, scambiarsi messaggi, condividere le foto e video, fondare e unirsi a gruppi per condividere interessi in comune con gli altri utenti e utilizzare varie applicazioni presenti sul sito. Il sito è diventata un’ossessione nazionale negli Stati Uniti.

Allora perché non usarlo come un strumento per il [i]marketing[/i]?

L’enorme numero degli utenti rende Facebook una delle piattaforme pubblicitarie più potenti di oggi. Inoltre, Facebook aiuta i suoi clienti a promuovere i loro prodotti e servizi. Il sito ha lanciato un intero portale per il [i]marketing[/i] e le agenzie di pubblicità per aiutarli a sviluppare le promozioni dei [i]brand[/i] sul proprio sito.

Finora l’azienda è stata coinvolta in campagne per le organizzazioni di fama mondiale che hanno usato Facebook per una comunicazione efficace della loro attività/servizio/prodotto nei confronti del pubblico.

Ogni utente di Facebook accetta di divulgare almeno una serie di informazioni personali accessibili al pubblico, come la [i]location[/i], età, sesso, educazione, interessi e molti altri. Come il [i]marketing[/i] parte sempre dalla identificazione del[i] target market[/i] per il servizio/prodotto, Facebook offre ai [i]marketers[/i] un [i]target[/i] iniziale secondo le informazioni degli utenti.

Inoltre, mentre utilizzano questa pletora di informazioni, le aziende sono in grado di consegnare i propri annunci direttamente nei profili del loro [i]target[/i]. Infine, il fatto che il Facebook è un mercato enorme con una solida presenza in quasi ogni angolo del mondo, diventa anche uno degli strumenti pubblicitari più potenti.

X