IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Mercatino di Natale a Marana

di Nando Giammarini

Qualsiasi Comunità trova nell’unità dei suoi abitanti quella coesione necessaria alla risoluzione di tanti problemi che assillano, da sempre, le nostre beneamate zone di montagna. Ognuno si impegna e collabora per quanto nelle sue possibilità nell’intento di dare il proprio contributo di idee, di proposte, di creatività che serviranno poi a fare squadra; come dire ad affrontare, con intelligenza e lungimiranza, le tante problematiche sul tappeto.

In questo contesto di fattiva e positiva collaborazione annoveriamo, con piacere, l’Associazione “Arte in Movimento” cui tutti riconoscono il merito di aver fatto rivivere quel luogo d’istruzione che è stata la scuola media di Marana di Montereale promuovendo e diffondendo l’arte in tutte le sue forme espressive. Ricordiamo, per dovere di cronaca e per onestà intellettuale, che la suddetta associazione opera nel nostro territorio dal 1996 con il suo orgoglio di appartenenza, la propria passione, le sue idee e ben si rapporta con le istituzioni locali.

Il vero collante tra associazione e territorio sono quelle splendide ragazze delle varie Frazioni del Comune di Montereale che sostengono con la coerenza del loro impegno il costante rinnovamento nella continuità. In pratica danzatrici molto brave che contrarie a varie forme di campanilismo, in nome di uno spirito di coesione per cui ci sentiamo tutti fratelli,esportano anche fuori provincia la loro bravura e voglia di fare, nella convinzione che l’arte in quanto tale è cultura ed al contempo vita quindi il sole che riscalda i nostri giorni e le nostre montagne. Da quest’anno non si farà solo danza ma musica, laboratori creativi sostegno a chi ha difficoltà di carattere scolastico. Insomma stare insieme per socializzare riscoprendo la bellezza della collaborazione e del reciproco sostegno.

Così la voce dell’Abruzzo – e in particolar modo dell’Alta Valle dell’Aterno gente definita da Primo Levi , “forte e gentile per tradizione” – riecheggerà dall’alto dei sui monti attraverso un costante impegno fatto di idee e creatività azioni, valori ed entusiasmo. Questa creativa associazione operativa nel nostro territorio partecipa a diverse manifestazioni e rappresentazioni fuori provincia e regione tra cui “Danza in fiera” una kermesse internazionale che si tiene a Firenze. Per rimanere in terra nostrana, senza timore di apparire riduttivo, voglio riportare la loro partecipazione, di grande elevatura artistica, al “Woodstone Blaze – day Festival delle Armonie” lo scorso 1 luglio sui monti di Cabbia in ricordo di un nostro giovane compaesano.

Il tempo passa, consumando le nostre esistenze sull’asfalto delle metropoli e nei nostri amati e caratteristici paesini dell’Alta Valle dell’Aterno, dall’estate siamo arrivati all’inverno, il Natale, con la sua atmosfera di pace e serenità, picchia alle porte, ed ecco la loro recente, splendida, iniziativa “Laboratorio Natalizio delle Arti e dell’Artigianato” giunta alla seconda edizione che si terrà nella palestra Comunale di Marana di Montereale il 15 e 16 dicembre.

Sarà un’importante occasione d’incontro e di dialogo, di condivisione e collaborazione partendo dalla riscoperta delle nostre tradizioni e dalla creatività che sappiamo esprimere. Chiunque vorrà esporre le proprie creazioni può contattare il numero 347.2598026. Non rimane che augurare ogni successo a questa bella ed operosa iniziativa del territorio formulando i migliori Auguri di Buon Natale e felice Anno nuovo a tutti i cittadini dell’Alta Valle dell’Aterno.

X