IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Avezzano: un Natale da leccarsi i baffi

A Natale tutto è concesso, anche i peccati di gola: è l’istituto alberghiero aquilano “Leonardo da Vinci”, che ce lo insegna. Il dieci e undici dicembre gli aspiranti cuochi saranno a disposizione dei golosi palati avezzanesi a piazza Risorgimento dalle undici di mattina fin alle sette e trenta.

E’ il secondo anno di realizzazione del progetto, che unisce alunni e professori e che prevede la distribuzione gratuita di dolci natalizi ai passanti.

Piazza Risorgimento sarà per due giorni la loro cucina: ragazzi di tutte le età e di tutti i paesi verranno scelti per questo evento in base alla loro voglia di fare e di sorprendere. Tanti studenti di Avezzano, dei paesi limitrofi e anche due alunni di Carsoli si daranno ai fornelli per celebrare degnamente il Natale.

«È Valentino Ciccarelli, il nostro insegnante di cucina, che si occupa di tutta l’organizzazione – spiega Andrea Lo Zito, che frequenta il quarto anno dell’istituto alberghiero – l’anno scorso, nonostante il freddo pungente, abbiamo realizzato un bellissimo progetto e per me è stata un’esperienza non solo interessante, ma anche formativa. Un’occasione che ci ha permesso di avere rapporti diretti con la gente, con chi forse un giorno diverrà nostro cliente, e di sperimentare sul campo le nostre capacità e i nostri talenti culinari».

Nei due giorni previsti, inoltre, ragazzi e docenti saranno disponibili anche per fornire informazioni utili a chi, da grande, vorrà fare lo chef. (G.C.)

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X