IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Castelli di Natale

Dal 7 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 si svolgerà a Castelli la manifestazione “Castelli di Natale”.

L’evento si inaugurerà alle ore 16 del 7 dicembre in Piazza Roma con la manifestazione più importante “Ceramiche per Cioccolato”, delizia di cioccolata in un’opera d’arte: una gustosa fiera del cioccolato in cui saranno presenti i più affermati maestri cioccolatieri d’Abruzzo a produrre, confezionare e vendere i loro prodotti. Questi saranno poi a loro volta arricchiti e valorizzati dai contenitori, vere e proprie opere d’arte, che gli artigiani ceramisti di Castelli realizzeranno appositamente per l’evento e che potranno essere acquistati a prezzi promozionali. Faranno contorno alla Cioccolata gli squisiti Dolci Castellani. La manifestazione si terrà dal 7 al 10 dicembre 2012.

L’iniziativa è intesa a valorizzare le eccellenze abruzzesi nel settore della cioccolateria e della ceramica castellana. Ricordiamo infatti la produzione settecentesca della famosa “Chicchera” con la quale i grandi Casati e la ricca Nobiltà bevevano la Cioccolata.

L’addobbo dell’albero di Natale: le palline in ceramica.

La ceramica sarà indubbiamente la protagonista, nonché punta di diamante di tutte le manifestazioni natalizie: a Castelli il Natale si saluta in modo speciale, originale, addobbando gli alberi con le palline in ceramica realizzate dai ceramisti castellani. Turisti e curiosi, passeggiando per le vie del paese, potranno quindi ammirare lo scintillante spettacolo di romantici paesaggi innevati, fiori e rappresentazioni artistiche dipinte a mano sulle sfere natalizie.

Arricchiscono le esposizioni ceramiche la mostra degli allievi del Liceo Artistico F.A. Grue e il Presepe Monumentale in Ceramica che viene esposto insieme ad altre meraviglie nello stesso Liceo.

La serata inaugurale, il 07 dicembre, verrà allietata dal cantautore Sandro Giacobbe.

La serata dell’otto dic. verrà dedicata a Tonino Guerra con una rappresentazione teatrale artistica “L’Alfabeto fantastico” recitata e cantata da artisti internazionali.

Arte e cultura, ma anche intrattenimento con concerti e musiche da gustare passeggiando per le vie, magari innevate, del paese.

Il 15 dicembre alle ore 16 uno spettacolo per bambini e alle 20.30 il famoso gruppo Vocalist “[i]The Cristmas Choir Gospel[/i]” di Manòla Moslehi, il 16 dicembre, il [i]Bues & rhitm’s blues[/i] dei “[i]Castle Boy’s band[/i]”, nei giorni 22, 23, 24 dicembre, a Colledoro presso il Giardino di Maria, il grande Musical di Carlo Tedeschi “Un vagito nella notte”, il 27 dicembre l’importante rappresentazione dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo il concerto “Ritratto di donne” per voci e musiche e il 06 gennaio 2013 il Presepe Vivente a Villa Rossi.

Vi sarà anche “Castelli-cucina” l’itinerario enogastronomico che turisti e visitatori potranno seguire a spasso per ristoranti e ritrovi castellani nei quali si potranno gustare i piatti tipici della cucina castellana che annovera primi piatti come i maltagliati con le voliche, le scrippelle ‘mbosse, li tajarille con fagioli, la chitarra con le pallottine e dolci come i mostaccioli, i finocchietti, i fritti di latte e la pizza dolce.

La magia e la suggestione dell’Epifania saranno poi vissute con la Befana che porta doni ai bambini, premiando i buoni e punendo con carboni secchi i discoli e dal momento liturgico della Santa Messa per celebrare la visita dei Re Magi: la funzione si chiude con un saluto particolare da parte dei fedeli che si recano in processione per dare il bacio a Gesù Bambino.

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X